Da domenica scatterà la grande festa dedicata a gruppi culturali, sportivi e di volontariato Tra le iniziative una mostra sulla cementificazione del territorio

Lonato celebra le sue associazioni

05/09/2003 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
r.d.

Fes­ta delle Asso­ci­azioni all’insegna del­la musi­ca, del­lo sport e del diver­ti­men­to. Questi gli ingre­di­en­ti del 4° appun­ta­men­to con cui domeni­ca la Pro loco di Lona­to con il patrocinio del Comune e del­la Provin­cia intende ren­dere omag­gio alla voglia di stare insieme per una pas­sione che può essere sporti­va, ricre­ati­va ma anche uman­i­taria o di impeg­no civile. Gli stand, oltre 50 in rap­p­re­sen­tan­za di altret­tan­ti cir­coli, saran­no col­lo­cati nel quartiere stori­co del­la cit­tadel­la ai pie­di del­la Roc­ca lun­go via Ugo da Como. Rimar­ran­no allesti­ti dalle 9.30 del mat­ti­no fino alle 19. Una nota a parte meri­ta per il mes­sag­gio che viene lan­ci­a­to la mostra itin­er­ante: «Impara­re dal­la cit­tà» a cura di Italia Nos­tra, già pre­sen­ta­ta con suc­ces­so la scor­sa pri­mav­era nel­la sala Pia­mar­ta di Bres­cia, arric­chi­ta per l’occasione lonatese con nuo­vo mate­ri­ale. Si trat­ta di una rif­les­sione a tut­to cam­po sul­la cresci­ta urban­is­ti­ca. Un’espansione che «con­suma» lo spazio invece di inte­grar­si con il trac­cia­to preesistente. La mostra sarà inau­gu­ra­ta nel­la Sala Celesti del palaz­zo munic­i­pale insieme con la fes­ta domeni­ca alle 9.40 e rimar­rà aper­ta fino al giorno 15. Sarà vis­itabile ogni giorno dalle 9.30 alle 18.30 (com­pat­i­bil­mente con gli uffi­ci comu­nali). Tor­nan­do alla fes­ta ques­ta prevede al mat­ti­no una insoli­ta sfi­da incro­ci­a­ta fra cal­cio e bas­ket, con gli atleti del­la Fer­alpi e del Bas­ket Aquile e alle 11 l’apertura del 1° Fes­ti­val Inter­nazionale degli artisti di stra­da real­iz­za­to in col­lab­o­razione con l’agenzia Events. Gli artisti di stra­da prove­ni­en­ti da Argenti­na, Spagna e Italia, daran­no vita ad una para­ta per le vie del­la cit­tà accom­pa­g­nati dal­la ban­da civi­ca di Lona­to. Gli spet­ta­coli avran­no inizio alle ore 16 con un cor­so di gio­co­le­ria e acro­bat­i­ca che coin­vol­gerà tut­ti col­oro che avran­no il cor­ag­gio di cimen­ta­r­si in queste diver­ten­ti attiv­ità. Sarà poi il turno di «Un’altra vol­ta» un numero del cir­co Chico, un duo di acro­bati e gio­col­ieri — reduci da un tour mon­di­ale e di Scoch che diver­tirà il pub­bli­co con danze, giochi e improvvisazioni, gio­co­lerie met­ten­do in sce­na le peripezie di un miti­co per­son­ag­gio, mis­ter Val­lace. Sem­pre al pomerig­gio uno spet­ta­co­lo di danze etniche real­iz­za­to dal Grup­po Mis­sion­ario Sal­va­to­ri­ano e con­tem­po­ranea­mente il 1° tor­neo di Bridge «Cit­tà di Lona­to», ulti­ma novità di ques­ta ric­ca edi­zione del­la fes­ta dell’associazionismo gardesano.