L’omonima compagnia cura il restauro. Di Lorenzo: «Esempio per chi punta solo sui comitati». Ma stasera quello di Piazza d’Armi rilancia la sfida

L’orologio asburgicosalvato dal «Morbo»

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
G.B.

Grande fes­ta, a Peschiera, per l’inaugurazione del restau­ro dell’orologio da torre asbur­gi­co di piaz­za San Marco.Il man­u­fat­to era sta­to col­lo­ca­to nel 1843 sul­la fac­cia­ta dell’allora Casa municipale.Il suo recu­pero è sta­to cura­to dall’associazione «Com­pag­nia del Mor­bo», che da anni si ded­i­ca al recu­pero dei beni stori­ci e architet­toni­ci locali e che in questo caso ha col­lab­o­ra­to con il «Cen­tro di doc­u­men­tazione stor­i­ca del­la Fortez­za», in par­ti­co­lare l’architetto Lino Vit­to­rio Bozzet­to, la dit­ta Gia­comet­ti di Pado­va (ripristi­no mec­ca­ni­co) e Mari­ka San­toni per il restau­ro decorativo.Unanime il plau­so alla «Com­pag­nia», che il sin­da­co ha ringrazi­a­to «per l’impegno pro­fu­so con pas­sione e sen­za ipocrisia».Eva Di Loren­zo, con­sigliere del­e­ga­to alla cul­tura, ha sot­to­lin­eato come quell’orologio sia «sim­bo­lo impor­tante del­la nos­tra sto­ria, un ponte stori­co che ci col­le­ga al 1843, anno del­la sua real­iz­zazione. Quest’orologio da torre adem­pie infat­ti a una fun­zione pub­bli­ca scan­den­do le ore del paese, la sua vita quo­tid­i­ana. In un momen­to stori­co in cui non si ha più tem­po per nul­la e in cui tut­to scivola velo­ce­mente», tut­to ciò è un spun­to «a fer­mar­ci un atti­mo a osser­vare il tem­po e a riflettere».Infine dal­la Di Loren­zo il plau­so al «Mor­bo» che «ha sem­pre dimostra­to impeg­no e volon­tà con­creti nel­la sal­va­guardia e nel recu­pero del­la nos­tra sto­ria» e l’augurio: «Questo sia un inseg­na­men­to, non è rac­coglien­do firme o for­man­do comi­tati che ci si prende cura di un paese, ma rim­boc­can­dosi le maniche e lavo­ran­do con impegno».Riferimento non vela­to al Comi­ta­to civi­co Piaz­za d’Armi, con­trario alla real­iz­zazione di alcu­ni prog­et­ti dell’amministrazione, in prim­is il parcheg­gio sot­ter­ra­neo di piaz­za d’Armi.E pro­prio su questi temi il Comi­ta­to tor­na ques­ta sera a incon­trare la popo­lazione. L’appuntamento è per le 20.30 in sala con­sil­iare di Piaz­za San Mar­co.

Parole chiave: