Verrà inaugurato il 3 agosto. E’ un progetto pilota e resterà aperto tutti i martedì mattina

L’Ufficio delle Entrate trova spazio in comune

Di Luca Delpozzo
Marzia Sandri

A par­tire dal 3 agos­to prossi­mo, al pri­mo piano del Palaz­zo Munic­i­pale di Desen­zano, tro­verà spazio uno sportel­lo decen­tra­to dell’Agenzia delle Entrate di Lona­to, che resterà aper­to tut­ti i mart­edì dalle 9 alle 12.30. «Gra­zie alla con­ven­zione sot­to­scrit­ta fra i due enti con­tribuen­ti — ha det­to Fioren­zo Pien­az­za, sin­da­co del­la cit­tad­i­na garde­sana — i cit­ta­di­ni non saran­no più costret­ti a spostar­si nel vici­no comune per ottenere una parte dei servizi ero­gati dall’Agenzia. Si trat­ta di una scelta sig­ni­fica­ti­va di cui andi­amo orgogliosi, un’esperienza pilota che potrà essere un pun­to di parten­za per­chè tan­ti altri servizi pos­sano venire decen­trati con suc­ces­so». Lo sportel­lo di prossi­ma aper­tu­ra, infat­ti, è il pri­mo in lom­bar­dia ad essere allesti­to in pianta sta­bile dato che altri sono sta­ti isti­tu­iti solo per bre­vi peri­o­di o per far fronte a neces­sità estem­po­ra­nee. Pro­prio al fine di val­u­tarne l’utilità e il gradi­men­to da parte del pub­bli­co sarà effet­tua­to fin da subito un mon­i­tor­ag­gio pun­tuale che ren­derà con­to giorno per giorno dell’afflusso e del­la qual­ità del servizio presta­to. Allo sportel­lo sarà pos­si­bile riv­ol­ger­si per ottenere infor­mazioni e con­sulen­ze di ogni tipo, per fare richi­es­ta di doc­u­men­ti o cer­ti­fi­cati, per reg­is­trare con­trat­ti di locazione, pre­dis­porre e inviare le dichiarazioni dei red­di­ti, trattare le comu­ni­cazioni di irre­go­lar­ità, gli avvisi bonari e le cartelle di paga­men­to, insom­ma per espletare tutte le oper­azioni fis­cali di quo­tid­i­ana util­ità. Qualo­ra non fos­se pos­si­bile fornire al con­tribuente una rispos­ta imme­di­a­ta, questo ver­rà suc­ces­si­va­mente con­tat­ta­to dagli oper­a­tori che sono sta­ti scelti per le loro capac­ità comu­nica­tive, di com­pe­ten­za del­la mate­ria e di ges­tione dei rap­por­ti con il pub­bli­co. Volen­do evitare pos­si­bili code, è anche pos­si­bile preno­tare un appun­ta­men­to tele­fo­nan­do al numero 199 126003 o col­le­gan­dosi al sito inter­net www.agenziaentrate.gov.it «Il proved­di­men­to — ha aggiun­to Andrea Palmeri­ni, asses­sore al bilan­cio del Comune — è del tut­to in lin­ea con tante altre inizia­tive già atti­vate o in via di atti­vazione, tra cui lo sportel­lo uni­co per i cit­ta­di­ni, e che mira­no ad avvic­inare l’amministrazione alla popo­lazione e a portare i servizi sem­pre più vici­ni all’utente». A ques­ta pri­ma fase sper­i­men­tale potrà presto seguirne un’altra che prevede un ulte­ri­ore ampli­a­men­to del­la disponi­bil­ità di aper­tu­ra del­lo sportel­lo in ter­mi­ni sia di giorni che di orari.