Dicembre, mese di guide enogastronomiche

Lugana superstar raccoglie consensi e premi

27/12/2001 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
m.to.

Dicem­bre, mese di guide enogas­tro­nomiche. E il Lugana, il famoso garde­sano, è pre­sente in tutte le più famose guide di vini ital­iane e straniere. Com­in­ci­amo da quel­la cura­ta da Luca Moroni, che ha seg­nala­to alcune aziende pro­dut­tri­ci: Avanzi, Berar­di, Bertani, Bul­gar­i­ni, Cà dei Frati, Cà Lojera, Can­ti­na di Cus­toza, Can­tine del­la Valte­n­e­si e del Lugana, Il Ses­tante, Marang­o­na, Mon­tre­sor, Ottel­la, Pasi­ni, Per­lati & Mazzeri, Proven­za, Sar­tori, Tinazzi, Tom­masi, Vis­con­ti, Can­tine Zena­to. Nel «Duemilavi­ni — 2002», gui­da uffi­ciale del­l’As­so­ci­azione Ital­iana Som­me­li­er, tro­vi­amo Boscai­ni, Cà dei Frati, Costari­pa, Fabi­ano, Lenot­ti, Marang­o­na, Mon­tre­sor, Pasi­ni, Proven­za, Roveg­lia, San­ti, Sar­tori, Tinazzi, Tom­masi e Zena­to. Arriv­i­amo così alla 13ª Gui­da Veronel­li. I pro­dut­tori selezionati, con la col­lab­o­razione di Daniel Thomases e Gigi Brozzi­ni, sono Avanzi, Berar­di, Cà dei Frati, Corte Tosi­ni, Marang­o­na, Monte Cicogna, Pasi­ni, Proven­za, San­ta Cristi­na, Tinazzi e Vis­con­ti. Il riconosci­men­to spe­ciale «Sole» è anda­to al Lugana Bro­let­ti­no 1997 del­l’azien­da Cà dei Frati del­la famiglia Dal Cero, Sirmione. Sono solo tre i Lugana che appaiono, invece, sui «Vini d’I­talia 2002» del­l’E­spres­so: Cà dei Frati, Costari­pa e Proven­za. Infine, la gui­da del «Gam­bero Rosso» che ne seg­nala un’al­tra dozzi­na. Ad ottenere l’en plein l’azien­da sirmionese di Cà dei Frati, pre­sente in tutte le guide.

Parole chiave: