Il Lugana e la Tav; una petizione da firmare.

Parole chiave: - -
Di Luigi Del Pozzo

e Lugana, e ter­ri­to­rio: da anni, mesi, giorni se ne par­la e ora­mai diviene impel­lente la neces­sità di agire conc­re­ta­mente per impedire che un ter­ri­to­rio ed un ambi­ente, quale il Lago di Gar­da, ven­ga dev­as­ta­to per il pas­sag­gio dell’.

Il forte coin­vol­gi­men­to del Con­sorzio Tutela Lugana ha por­ta­to a creare un video e una petizione on line da pre­sentare al Pres­i­dente del Con­siglio Mat­teo Ren­zi che chiede di uti­liz­zare la lin­ea esistente, con l’unica con­seguen­za di un ral­len­ta­men­to nel pas­sag­gio per soli 9 km.

Il video è in lin­gua inglese, ma sot­toti­to­la­to in ital­iano, per coin­vol­gere tut­ti gli esti­ma­tori del nos­tro all’estero (ricor­diamo che abbi­amo un’esportazione del 70%) e tut­ti i tur­isti che ogni anno ven­gono a vis­itare il ter­ri­to­rio lacus­tre del Gar­da.

Su carge.org, piattafor­ma politi­ca­mente neu­tra, è sta­ta cre­ta la petizione:

https://www.change.org/p/matteo-renzi-aiutaci-a-collocare-la-tav-sul-tracciato-gi%C3%A0-esistente-della-ferrovia-desenzano-peschiera-aiutaci-a-salvare-il-lugana-doc?javascript=false

sia in lin­gua ital­iana che in inglese.

Chiedi­amo a tut­ti gli aman­ti del Lugana, ma non solo, a tut­ti col­oro che vogliono sal­va­guardare il bel­lis­si­mo ter­ri­to­rio del Gar­da, di fir­mare e di pro­muo­vere la petizione. Si trat­ta di un ter­ri­to­rio che è in fase di val­u­tazione per divenire pat­ri­mo­nio UNESCO, si trat­ta di vigneti ric­chi di sto­ria che dan­no lavoro a molte per­sone. Si trat­ta del nos­tro futuro!

Parole chiave: - -