Domenica in programma il taglio del nastro al Centro Fiera

Luisa Corna sarà la madrina di «Aliment & Attrezzature»

16/01/2003 in Attualità
Di Luca Delpozzo
Francesco Di Chiara

Domeni­ca il taglio del nas­tro per «Ali­ment & Attrez­za­ture 2003» avrà una mad­ri­na d’eccezione: la show-girl palaz­zolese Luisa Cor­na. L’evento, orga­niz­za­to dal­la Staff Ser­vice e che si ter­rà nel­la con­sue­ta cor­nice del , prevede la parte­ci­pazione di 200 espos­i­tori. Ric­co il pro­gram­ma: con­veg­ni, spezi ded­i­cati alla cul­tura, estrema spe­cial­iz­zazione, nuove prospet­tive per il set­tore, spazi ancor più ampi per la «Piaz­za del­la Provin­cia», fol­clore e spet­ta­coli, l’emissione di un fran­cobol­lo, un’ospite d’eccezione con l’onorevole Maria Pia Gar­avaglia, pres­i­dente del­la e, come det­to, una mad­ri­na d’eccezione come Luisa Cor­na. E anco­ra: degus­tazioni di ogni genere, pro­poste agroal­i­men­ta­ri dall’Italia e dall’estero. «Una pic­co­la riv­o­luzione che pro­dur­rà gran­di effet­ti», promet­tono gli orga­niz­za­tori. La pre­sen­tazione uffi­ciale di Ali­ment 2003 si è svol­ta nel­la bel­la cor­nice dell’Istituto Canos­siano Cfp di Mom­piano, in cit­tà, alla pre­sen­za dei rap­p­re­sen­tan­ti di Staff Ser­vice (Car­lo e Wal­ter Miot­to, Rober­to Baruc­co), motore dell’evento, del­la Provin­cia di Bres­cia (con il pres­i­dente Alber­to Cav­al­li e gli asses­sori Gian­pao­lo Man­tel­li, pres­i­dente ono­rario dell’evento, degli asses­sori , Rober­to Faustinel­li ed Enri­co Mat­tinzi­oli), di Diego Pasi­ni e Sil­vio Tedeschi, rispet­ti­va­mente pres­i­den­ti del set­tore Food e Attrez­za­ture. Come l’anno scor­so, quan­do ben 230.000 let­tere con l’insegna di Ali­ment & Attrez­za­ture furono spedite in tut­to il mon­do, anche sta­vol­ta è pre­vista la pre­sen­za di Poste Ital­iane con la filatelia. Un’intesa forte e cresci­u­ta rap­i­da­mente, quel­la con le Poste, e che farà entrare Aliment&Attrezzature anche nel mon­do del collezion­is­mo filatelico, con un bol­lo spe­ciale pre­vis­to per domeni­ca 19. Inoltre le Poste Ital­iane daran­no vita a un’iniziativa che rimar­rà uni­ca ed irripetibile. L’esclusività infat­ti, riguar­da non solo l’annullo filatelico, ma la real­iz­zazione di una car­toli­na tem­at­i­ca edi­ta dal­la Divi­sione Filatelia di Roma. Ed è questo un vero tra­guar­do del lavoro di anal­isi e preparazione svolto dagli uffi­ci stam­pa di Staff Ser­vice, guida­to da Rober­to Baruc­co, e di Poste Ital­iane, che a Bres­cia è affida­to ad Antonel­la Fos­chet­ti, per la pri­ma vol­ta nel­la «Piaz­za del­la Provin­cia». Ciò sig­nifi­ca che ques­ta car­toli­na da 0.52 euro, in ven­di­ta nel­lo stand di Poste Ital­iane e cre­ato apposi­ta­mente per Aliment&Attrezzature domeni­ca 19 e suc­ces­si­va­mente nei 14.000 uffi­ci postali ital­iani, diver­rà uno dei prodot­ti da collezione pro­mossi nei 300 sportel­li filatelici sul ter­ri­to­rio nazionale. Nutri­to il pro­gram­ma dei con­veg­ni e di incon­tri nel­la Piaz­za del­la Provin­cia e nei padiglioni di Ali­ment. L’appuntamento, dunque, è per domeni­ca con il taglio del nas­tro dell’edizione 2003 alla pre­sen­za del­la bres­ciana Luisa Cor­na, uno dei per­son­ag­gi più noti del mon­do del­lo spet­ta­co­lo.