Grazie ad operatori economici e amministrazione. Luci e filodiffusione in centro e nelle frazioni

Luminarie a San Martino

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
(g.b.)

L’atmosfera natal­izia è già arriva­ta sul Gar­da: a por­tar­la ci ha pen­sato l’associazione oper­a­tori eco­nomi­ci di Peschiera che, in col­lab­o­razione e con il patrocinio dell’amministrazione comu­nale, è al lavoro pro­prio in questi giorni per ulti­mare gli alles­ti­men­ti per le prossime fes­tiv­ità. «Sarà un davvero con i fioc­chi», pre­an­nun­cia con entu­si­as­mo Gior­gio Pancera, pres­i­dente dell’Aoe. «Il prossi­mo 11 novem­bre le cel­e­brazioni per il patrono San Mar­ti­no si con­clud­er­an­no con l’accensione delle lumi­nar­ie: a dif­feren­za degli altri anni non ci lim­iter­e­mo a posizionarle nel solo cen­tro stori­co, ma le fare­mo dis­tribuire in tut­to il ter­ri­to­rio comu­nale, frazioni com­p­rese». Alle luci di Natale faran­no com­pag­nia cir­ca 300 alberel­li, che ver­ran­no posizionati lun­go le strade, men­tre un impianto di filod­if­fu­sione inon­derà di musi­ca, almeno per quest’anno, il cen­tro stori­co: la pro­gram­mazione prevede dal jazz alla musi­ca clas­si­ca per tut­to il peri­o­do di avvic­i­na­men­to alle fes­tiv­ità, quan­do invece diven­terà preva­lente la musi­ca natal­izia. «Cre­do di pot­er dire che ci pre­sen­ti­amo all’appuntamento con il Natale 2006 con un alles­ti­men­to e una tem­p­is­ti­ca deg­ni delle metropoli più gran­di e meglio orga­niz­zate. Il mer­i­to, se se ne può attribuire uno», sot­to­lin­ea Pancera a nome dell’Aoe, «va divi­so tra tut­ti i nos­tri asso­ciati: siamo tor­nati a fare grup­po pro­po­nen­do, in soli sei mesi di lavoro, due even­ti come la cena di gala Aril­i­ca sapori ed ora questo Natale che è pron­to a regalare sor­p­rese a gran­di e pic­coli». Even­ti, pro­mozioni, arredo urbano: dall’11 novem­bre al 6 gen­naio 2007 Peschiera si prepara ad accogliere in grande stile res­i­den­ti e ospi­ti. «L’auspicio è quel­lo di con­cretiz­zare quel­lo che abbi­amo pen­sato; e se ci rius­cire­mo sarà gra­zie alla col­lab­o­razione e al con­trib­u­to, anche eco­nom­i­co, dell’amministrazione comu­nale: sti­amo lavo­ran­do in grande sin­to­nia, e sen­za il loro appor­to non avrem­mo mai potu­to tradurre in prat­i­ca né Aril­i­ca sapori né ques­ta pro­gram­mazione natal­izia». Prog­et­ti impor­tan­ti, des­ti­nati ad entrare nel cal­en­dario degli appun­ta­men­ti di Peschiera. «Le idee ci sono e se potremo con­tin­uare a lavo­rare così bene tut­ti insieme», con­clude Pancera, «rius­cire­mo davvero a far vivere Peschiera tut­to l’anno».

Parole chiave: