Il governo ha stanziato un finanziamento ad hoc. Il sindaco: «Ora si possono riparare i danni causati dal terremoto»

Lumini, pioggia di euro per la chiesa

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
(g.m.)

Ses­san­tami­la euro in arri­vo dal gov­er­no per riparare i dan­ni causati dal ter­re­mo­to alla chiesa di Lumi­ni. Buone notizie per la comu­nità di San Zeno di Mon­tagna col­pi­ta dal sis­ma del 24 novem­bre scor­so. La scos­sa, 5.2 del­la scala Richter, ave­va avu­to epi­cen­tro a Salò, il comune bres­ciano qua­si di fronte a Tor­ri e quin­di anche a San Zeno. Era sta­ta net­ta­mente avver­ti­ta anche in Vene­to, oltre che in Lom­bar­dia, Trenti­no, Lig­uria ed Emil­ia Romagna. A Salò era­no sta­ti chiusi alcu­ni ospedali, evac­u­a­ta qualche casa. Alla era­no arrivate richi­este da comu­ni del veronese, del­la provin­cia di Vicen­za e da quel­la di Pado­va per dan­ni a chiese ed edi­fi­ci sco­las­ti­ci. Le seg­nalazioni ave­vano fat­to total­iz­zare la cifra di tre mil­ioni di euro. «Tra questi dan­ni, anche quel­li alla chiesa di San­ta Eurosia, in local­ità Lumi­ni», ricor­da il pri­mo cit­tadi­no di San Zeno, Adri­ano Peretti. «Subito dopo il sis­ma», pros­egue il sin­da­co, «ave­va­mo fat­to un sopral­lu­o­go con i tec­ni­ci e, suc­ces­si­va­mente, con i vig­ili del fuo­co inviati dal­la Prefet­tura. Anche se non ci sono sta­ti dan­ni strut­turali tali da com­pro­met­tere la sta­bil­ità dell’edificio, le crepe sui muri era­no evi­den­ti. Nei pri­mi giorni la chiesa era sta­ta inter­det­ta ai fedeli». Insom­ma, per l’antico edi­fi­cio del­la local­ità mon­tana i dan­ni era­no sta­ti ingen­ti. Con­clude il sin­da­co: «Mi ero riv­olto all’onorevole Ettore Peretti per ver­i­fi­care la pos­si­bil­ità di un aiu­to dal gov­er­no. A Peretti ave­vo con­seg­na­to il con­ti dei dan­ni e le relazioni tec­niche. Ora, a nome del­la comu­nità, lo voglio ringraziare». Il par­la­mentare scaligero dell’Udc si era por­ta­to il fas­ci­co­lo a Roma per chiedere finanzi­a­men­ti. «Sono rius­ci­to a fare inserire in un col­le­ga­to alla Finanziaria, Gazzetta Uffi­ciale del 24 mar­zo», dice l’onorevole Ettore Peretti, «il denaro per la ristrut­turazione del­la chieset­ta dei Lumi­ni». Pochi giorni fa il sin­da­co di San Zeno ha con­seg­na­to copia dei provved­i­men­ti giun­ti da Roma a don Graziano Benet­ti, par­ro­co di Lumini.

Parole chiave: