Corsi con l'ateneo di Piacenza e Cremona

L’università a Castiglione

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Germano Bignotti

L’ sbar­ca a Cas­tiglione delle Stiviere, con la parte­ci­pazione alla svol­gi­men­to dei Cor­si di Istruzione e For­mazione tec­ni­ca Supe­ri­ore. Lo fa l’U­ni­ver­sità Cat­toli­ca di Pia­cen­za e Cre­mona, in col­lab­o­razione con le scuole medie supe­ri­ori di Cas­tiglione, con gli Isti­tu­ti Pro­fes­sion­ali, con le aziende e con il Comune di Castiglione.L’assessore all’istruzione Giuseppe Bertoli ha dato l’an­nun­cio uffi­ciale che sono sta­ti approvati, dal­la Regione e dagli enti pre­posti all’e­largizione dei con­tribu­ti comu­ni­tari, i cor­si di Logis­ti­ca ed Inter­modal­ità e di Tec­ni­ca Ammin­is­tra­ti­va Finanziaria Azien­dale. «Il comune di Cas­tiglione — ha det­to Bertoli — nel­l’am­bito del­la for­mazione pro­fes­sion­ale, è risul­ta­to asseg­natario di due cor­si per for­mazione post-diplo­ma, che saran­no sicu­ra­mente molto appetibili per gli stu­den­ti che han­no ter­mi­na­to la scuo­la supe­ri­ore e per col­oro che già sono introdot­ti nel mon­do del lavoro. Si trat­ta di un grosso con­trib­u­to per la scuo­la e la for­mazione, anche in ter­mi­ni eco­nomi­ci — ha det­to Bertoli — che sfio­ra il mil­iar­do e che al comune non costerà nul­la. I cor­si si svol­ger­an­no con l’U­ni­ver­sità Cat­toli­ca di Pia­cen­za e Cre­mona, con le Scuole supe­ri­ori di Cas­tiglione (Gon­za­ga, Vasari e Casa del Gio­vane che) e con le aziende cas­tiglione­si che met­ter­an­no a dis­po­sizione sia posti per stages che inseg­nan­ti loro dipen­den­ti. Un gra­zie sen­ti­to va a tut­ti col­oro che parteciper­an­no allo svol­gi­men­to di questi cor­si, in par­ti­co­lare ai pre­si­di delle scuole supe­ri­ori di Cas­tiglione, che si stan­no dimostran­do molto atten­ti a questi pas­sag­gi. I cor­si, cos­ti­tu­iti da 1200 ore, di cui almeno il 30% in stages azien­dali ed il 50% con inseg­nan­ti for­ni­ti diret­ta­mente dalle aziende, dur­eran­no per due semes­tri. Il Comune, nei prossi­mi giorni, si darà da fare per pub­bli­ciz­zarli adeguata­mente, in modo che vengano cop­er­ti com­ple­ta­mente i cir­ca 40 posti disponibili.

Parole chiave: