Nel primo semestre sono aumentati i «prezzi» a Iseo e Clusane. Boom di seconde case a Sirmione e Salò. Locazioni ancora in crescita

Ma il mattone non sente affatto la crisi

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
n.s.

Se il tur­is­mo fre­na il mer­ca­to immo­bil­iare di Gar­da e Sebi­no non conosce crisi. Nel pri­mo semes­tre dell’anno il seg­men­to rel­a­ti­vo alla «sec­on­da casa» ha mostra­to seg­nali di vital­ità supe­ri­ori a quel­lo degli immo­bili res­i­den­ziali che pure con­tin­ua a reg­is­trare per­for­mance pos­i­tive. È quan­to emerge dai dati dell’Ufficio stu­di Tec­no­casa che ha mon­i­tora­to le dinamiche dei prezzi del mat­tone nelle zone tur­is­tiche. Nel sec­on­do semes­tre del 2003 i prezzi immo­bil­iari nelle local­ità di mare si sono incre­men­tati del 7,1%, quel­li delle aree di mon­tagna del 5,3% e quelle delle zone del lago del 5,5%. . Sta­bili nel sec­on­do semes­tre del 2003 le quo­tazioni di Sirmione dove la mag­gior parte delle transazioni ha avu­to per ogget­to la sec­on­da casa. La richi­es­ta è ori­en­ta­ta soprat­tut­to ver­so il bilo­cale con garage. La mag­gior parte degli acquiren­ti proviene da Bres­cia, Berg­amo e . Seguono. Tra le zone mag­gior­mente richi­este ci sono Bre­ma e Darse­na di Colom­bare di Sirmione.In zona Darse­na, prossi­ma al lago, ci sono soprat­tut­to monolo­cali e bilo­cali in res­i­dence con pisci­na degli anni ’70-’80. Le quo­tazioni del­l’usato sono di 2.600–3.000 euro al mq. In zona Bre­ma invece si pos­sono trovare bilo­cali e trilo­cali sem­pre in res­i­dence con pisci­na e pic­cole palazz­ine di 8–10 unità le cui quo­tazioni pos­sono andare da 2.600 a 3.000 euro al mq. Pre­sen­ti anche delle ville sin­gole le cui quo­tazioni dif­fi­cil­mente scen­dono sot­to gli 800 mila euro. A Lugana e Colom­bare di Sirmione — zona Terme Nuove si costru­is­cono dei bilo­cali e dei trilo­cali a prezzi di 2.000–2.200 al mq. Ambite anche le abitazioni sit­u­ate sul­la Peniso­la che col­le­ga Sirmione con la ter­ra fer­ma. Pre­sen­ti sia appar­ta­men­ti che ville sin­gole. L’usato cos­ta da 3.200 a 3.500 euro al mq, men­tre il nuo­vo va da 3.800 a 4.200 euro al mq. A Salò le quo­tazioni nel sec­on­do semes­tre del 2003 sono cresciute del 4,7%. Nel Cen­tro del­la cit­tad­i­na lacus­tre è sta­to demoli­to un ex cin­e­ma, al pos­to del quale sono sor­ti degli appar­ta­men­ti in edilizia res­i­den­ziale, ven­du­ti a 3.500 euro al mq. Pos­si­bile trovare soprat­tut­to immo­bili da ristrut­turare e acquista­bili intorno a 1.000–1.200 euro al mq. Appar­ta­men­ti di nuo­va costruzione anche in per­ife­ria, dove si vende a 2.500 al mq.Tra le tante zone ambite del­la cit­tà, c’è «Due pini», quartiere cen­trale e servi­to, che van­ta la pre­sen­za di abitazioni degli anni ’90, da cui si può godere del­la vista lago. Le quo­tazioni del­l’usato sono di 2.000 euro al mq. L’andamento del mer­ca­to delle locazioni è pos­i­ti­vo durante tut­to l’anno. Un bilo­cale si può affittare da 450 euro in su. Fra le local­ità più richi­este sul­la spon­da veronese figu­ra Mal­ce­sine dove le quo­tazioni sono cresciute del 23% nel sec­on­do semes­tre 2003. Lago d’Iseo. In cresci­ta dell’1,9% le quo­tazioni di Iseo nel pri­mo semes­tre del 2004. La tipolo­gia mag­gior­mente richi­es­ta è il trilo­cale; molto apprez­za­ta la pos­si­bil­ità di godere del­la vista lago. Chi com­pra la sec­on­da casa proviene dalle province di Bres­cia, Berg­amo e Milano. Ad Iseo le zone più ricer­cate sono il Cen­tro stori­co, dove si pos­sono trovare appar­ta­men­ti in com­p­lessi des­ti­nati a 4–6 famiglie, costru­iti 50 anni fa e che costano medi­a­mente 2.324 — 2.582 euro al mq se ristrut­turati e via Bonar­di, dove ci sono appar­ta­men­ti da cui si può godere del­la vista lago e vil­lette sin­gole e bifa­mil­iari. Le quo­tazioni del­l’usato van­no da 1.704 euro fino a 1.808 euro al mq se dotati di vista lago. Ambite anche le abitazioni sit­u­ate a Clu­sane , local­ità col­linare e panoram­i­ca sit­u­a­ta sul lago di Iseo. In par­ti­co­lare sono apprez­zate le vil­lette sin­gole e i res­i­dence di 15–20 anni fa nel­la local­ità di Dos­sel­lo e quo­tati medi­a­mente intorno a 1.549 euro al mq. Il mer­ca­to delle locazioni estive reg­is­tra canoni di 650 euro al mese a giug­no e set­tem­bre, 800 euro a luglio, 1.100 euro ad agosto.

Parole chiave: