Madonnari protagonisti a Toscolano Maderno. Appuntamento il 10 di agosto con la festa di Sant’Ercolano

Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

: “Un omag­gio alle tradizioni popo­lari del ter­ri­to­rio”

Come ogni anno, il 10 agos­to, nel­la cit­tad­i­na lacus­tre di Toscolano Mader­no, si fes­teggerà la ricor­ren­za di San­t’Er­colano, patrono del­la riv­iera garde­sana: durante la ser­a­ta, sec­on­do la tradizione, artisti di fama inter­nazionale si riu­ni­ran­no in Piaz­za San Mar­co e nel cen­tro stori­co per rac­con­tare, attra­ver­so la loro opere, la sto­ria del San­to.

Ercolano era famoso per elo­quen­za e ingeg­no: nemi­co del­la ric­chez­za e ami­co dei poveri, las­ciò patria e famiglia per servire Dio. Diven­tò Abate in un monas­tero di Bres­cia e in segui­to fu elet­to Vesco­vo di Bres­cia. Alla sua morte, i pae­si riv­ieraschi, che se ne con­tende­vano le spoglie, decis­ero di depor­le in una bar­che­t­ta sen­za gui­da che prodi­giosa­mente approdò sulle rive del gol­fo di Toscolano Mader­no, din­nanzi alla chiesa dove anco­ra oggi sono con­ser­vate.

L’Asses­sore Provin­ciale al Tur­is­mo e Cul­tura Sil­via Razzi ha ader­i­to con grande entu­si­as­mo all’iniziativa:

Il ricor­do di San­t’Er­colano fa parte del­la nos­tra sto­ria – ha dichiara­to – e cel­e­brar­lo sig­nifi­ca riflet­tere sul mis­tero del­la cris­tian­ità e ren­dere omag­gio a quelle tradizioni popo­lari che sono parte viva del­la nos­tra apparte­nen­za. L’iniziativa nasce dal deside­rio di far conoscere ai res­i­den­ti e ai tur­isti la sto­ria del san­to patrono di Toscolano Mader­no. Sot­to questo pro­fi­lo, il con­trib­u­to dei Madon­nari rap­p­re­sen­ta un grande val­ore aggiun­to: l’arte infat­ti da sem­pre esprime, non solo la spir­i­tu­al­ità del­l’artista, ma anche il con­testo tem­po­rale e geografi­co in cui nasce, riflet­ten­do usi e cos­tu­mi di un’in­tera civiltà”.

L’evento dur­erà l’intera gior­na­ta, dalle prime ore del­la mat­ti­na fino alle 22.30 cir­ca, e coin­vol­gerà anche i più gio­vani, che potran­no impara­re la tec­ni­ca dei Madon­nari gra­zie agli inseg­na­men­ti di un docente.

 

 

 

 

 

Il prog­et­to è sta­to real­iz­za­to dal­la Pro Loco di Toscolano Mader­no a cura di Pao­la Stag­no­li, in col­lab­o­razione con il Comune di Toscolano Mader­no, la Provin­cia di Bres­cia- Asses­so­ra­to alla Cul­tura e al Tur­is­mo e con il Con­sorzio Gar­da For­mazione, nonché con la Comu­nità Educa­ti­va di Salò “Casa del­la Fra­ter­nità”. Inoltre la man­i­fes­tazione ha ottenu­to il patrocinio del­la Comu­nità Mon­tana del Par­co Alto Gar­da Bres­ciano.

 

Di segui­to il pro­gram­ma det­taglia­to del­la gior­na­ta:

 

- ore 8.00 Arri­vo dei Madon­nari

Inizio lavori in piaz­za San Mar­co e nel cen­tro stori­co

- ore 9.00 Via Bena­mati parte­ci­pazione atti­va dei bam­bi­ni del­la “Casa del­la Fra­ter­nità”, Comu­nità educa­ti­va di Salò

- ore 13.00 Pausa pran­zo

- ore 14.30 Ripresa lavori e lezioni gra­tu­ite per i bam­bi­ni che vogliono impara­re l’arte dei Madon­nari con la parte­ci­pazione degli Ora­tori di Toscolano Mader­no

- ore 17.00 — 19.00 Espo­sizione opere e votazione popo­lare

- ore 22.00 Con­clu­sione even­to e pre­mi­azione

A seguire intrat­ten­i­men­to musi­cale con “Johnatan Blues Band”

 

Parole chiave: