Domani il 50enne Maurizio Cozzoli tenterà la traversata

Malcesine-Limone a nuoto

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
b.f.

Si trat­terà di un gesto atleti­co dal grande sig­ni­fi­ca­to e lo com­pirà domani Mau­r­izio Coz­zoli, 50enne inseg­nante cre­monese, che dovrà affrontare una gran fat­i­ca, nel ten­ta­ti­vo di «ripro­porre un grande mes­sag­gio dal sig­ni­fi­ca­to umano e sociale ded­i­ca­to a Daniele Com­boni e alla sua opera per l’Africa». Coz­zoli, «Atle­ta Azzur­ro d’I­talia», nuoterà per 8 chilometri da Mal­ce­sine a Limone, tuffan­dosi alle 10 per attra­ver­sare il brac­cio di lago che sep­a­ra la cit­tad­i­na vene­ta dal cen­tro bres­ciano. L’ar­ri­vo a Limone è pre­vis­to alle 12.30. Il sup­por­to logis­ti­co ver­rà garan­ti­to dal­l’asses­so­ra­to allo Sport di Limone e dal . Una fat­i­ca che andrà ad aggiunger­si all’e­mozio­nante elen­co delle imp­rese com­piute fino­ra dal nuo­ta­tore, che le descrive così: «Tutte queste tra­ver­sate soli­tarie sono state pen­sate, desider­ate e prog­et­tate nel mio ani­mo e cos­ti­tu­is­cono l’essen­za del­la mia per­son­al­ità e del­la mia inte­ri­or­ità: uti­liz­zare lo sport, mae­stro di vita, per i bisog­ni del prossi­mo, facen­do mio il sim­bo­lo del Panathlon di cui mi onoro di essere socio». L’al­bum di Coz­zoli è zep­po di suc­ces­si, mat­u­rati dal lon­tano 1989 sul lago di Tiberi­ade (18 chilometri). Quin­di le Boc­che di Boni­fa­cio, tra la Sardeg­na e la Cor­si­ca (16 chilometri, nel 1990). A seguire: lo stret­to di Gibil­ter­ra (18 chilometri), dal­l’Iso­la d’El­ba a Piom­bi­no (14), e suc­ces­si­va­mente dal­la stes­sa iso­la a Piom­bi­no e ritorno (28), dal­l’iso­la di San­to Ste­fano all’iso­la del Giglio (21), dal lido di Ieso­lo al lido di Venezia (21), dal lido di Caor­le al lido di Ieso­lo (30), da Por­tovenere a Leri­ci e ritorno (16). E anco­ra: da Pianosa all’El­ba (21) e, sul fiume Po: da Cre­mona a Casalmag­giore, per 54 chilometri. Nel 2001, il nuo­ta­tore ha tra­ver­sato il gol­fo di Tri­este (10 chilometri). Sul Gar­da, Coz­zoli si è cimen­ta­to nel 1997 con la tra­ver­sa­ta da Gar­da a Maner­ba (16 chilometri) e nel 1998, andan­do da Maner­ba a (16) ded­i­can­do la tra­ver­sa­ta al 50° anniver­sario del­la fon­dazione del­l’As­so­ci­azione Atleti Azzur­ri d’I­talia. Oltre a queste tra­ver­sate in soli­taria, Coz­zoli ha rap­p­re­sen­ta­to l’I­talia in Gre­cia, Usa, Cana­da, Argenti­na, Egit­to, Brasile, Sco­zia. E’ sta­to cam­pi­one Ital­iano di gran fon­do negli anni 1985, 1987, 1989 e 1994.

Parole chiave: