"Desenzano in-canti": Festival di musica e incontri

Manifestazioni per il Natale 2004”

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Dal 4 dicem­bre un viag­gio nel­la spir­i­tu­al­ità di diver­si Pae­si del Mon­do Desen­zano In-Can­ti, Fes­ti­val di musiche e incon­tri un gio­co di parole che rac­chi­ude il sig­ni­fi­ca­to di una serie di appun­ta­men­ti di carat­tere cul­tur­ale e artis­ti­co che gli Asses­so­rati al Tur­is­mo e Attiv­ità Pro­dut­tive e alla Cul­tura del Comune di Desen­zano pro­pon­gono in occa­sione delle Fes­tiv­ità Natal­izie. Il Fes­ti­val, orga­niz­za­to con la direzione artis­ti­ca di Albano Moran­ti, e real­iz­za­to in col­lab­o­razione con l’Associazione Indipen­den­te­mente e con il con­trib­u­to dei com­mer­cianti del Cen­tro Com­mer­ciale Le Vele di Desen­zano, dall’8 dicem­bre 2004 porterà nelle vie e nelle piazze del cen­tro stori­co di Desen­zano e nelle sue frazioni un ric­co cal­en­dario di con­cer­ti e incon­tri delin­e­an­do le espres­sioni del­la spir­i­tu­al­ità nel­la cul­tura e nelle tradizioni di diver­si Pae­si del Mon­do. Tut­to questo inser­i­to in una cor­nice asso­lu­ta­mente sug­ges­ti­va, il cen­tro stori­co di Desen­zano, favoren­do un’atmosfera evoca­ti­va e rac­col­ta. Il cal­en­dario di Desen­zano In-Can­ti si arti­co­la in una serie di appun­ta­men­ti che per­me­t­ter­an­no di com­piere un curioso viag­gio di grande spes­sore cul­tur­ale, par­tendo dalle musiche del­la tradizione elveti­ca con gli spet­ta­co­lari corni svizzeri dei Mytha alle armonie di ispi­razione gre­co-orto­dos­sa e arme­na dal forte impat­to emo­ti­vo ese­gui­te dal pianista-com­pos­i­tore Vas­silis Tsabropou­los e dal vio­lon­cel­lista Anja Leich­er. Il viag­gio con­tin­uerà poi nel­la musi­ca tradizionale occ­i­tana con Ric­car­do Tesi e Patrik Vail­lant e nel can­ti­co anti­co occ­i­tano dei TeKameli. Infine questo lun­go itin­er­ario toc­cherà anche la tradizione musi­cale delle val­late alpine, dell’Appennino Emil­iano, del­la Fran­cia fino alla Sco­zia attra­ver­so il baghèt, ovvero la cor­na­musa berga­m­as­ca. Tra gli appun­ta­men­ti, anche un incon­tro con alcu­ni stu­diosi ed esper­ti del lin­guag­gio artis­ti­co sul tema Lo spir­i­tuale nell’arte in pro­gram­ma lunedì 20 dicem­bre alle ore 21.00 a Palaz­zo Tode­s­chi­ni. Inter­ver­ran­no Gabriel­la Caramore, gior­nal­ista Rai, sag­gista e cura­trice del­la trasmis­sione di Radiotre “Uomi­ni e Pro­feti”, Anna Gian­natiem­po Quinzio, docente di Estet­i­ca all’ di Peru­gia ed esper­ta del pen­siero di Kierkegaard, e Ilario Berto­let­ti, diret­tore edi­to­ri­ale del­la casa editrice Mor­cel­liana. In occa­sione di Desen­zano In-Can­ti, nel­la Gal­le­ria Civi­ca di Desen­zano, dal 12 dicem­bre 2004 al 16 gen­naio 2005, sarà allesti­ta la mostra Un sof­fio di vetro che dis­eg­n­erà lo svilup­po del­la tradizione dell’albero di con i suoi decori “com­mestibili” e lumi­nosi, in rap­p­re­sen­tan­za del­la gioia del­la rinasci­ta e dell’augurio di abbon­dan­za. Ver­ran­no illus­trate la tec­ni­ca del sil­ber­glas dal­la quale nel XIX sec­o­lo si poté ottenere ogget­tis­ti­ca in vetro sim­i­le all’argento e la sto­ria del­la pro­duzione indus­tri­ale vetraria dal­la quale è deriva­ta la creazione di per­le e ogget­tis­ti­ca per il gio­co. A com­pletare il pro­gram­ma di Desen­zano In-Can­ti saran­no quat­tro esi­bizioni dei Cori dell’Avvento che, par­ti­ti lo scor­so 4 dicem­bre con il Coro del­la Basil­i­ca di San Sebas­tiano di Cas­tiglione delle Siviere, con­tin­uer­an­no con le esi­bizioni del Coro Gospel Ensem­ble Vocale “Dis­so­nanze Armoniche”, del­la Corale di San Bia­gio e del Coro Gospel “Hope Singers” di Dar­fo Boario Terme. Infine chi­ud­erà la rasseg­na il Con­cer­to di Natale in pro­gram­ma il 23 dicem­bre alle ore 21.00 nel Duo­mo di San­ta Maria Mad­dale­na di Desen­zano. A cura del Coro da Cam­era “Ricreare Ensam­ble” diret­to da Romano Ada­mi, il Con­cer­to vedrà la parte­ci­pazione dei soprani Rober­ta Pozzer, Anna Sim­boli e Bar­bara Lui, Eva Per­fet­ti all’arpa, Athos Bovi alle per­cus­sioni e Francesco Moi all’organo. Acqua e luce saran­no poi le pro­tag­o­niste di sug­ges­tivi spet­ta­coli in pro­gram­ma al Por­to Vec­chio di Desen­zano. Su inizia­ti­va dell’Amministrazione Comu­nale desen­zanese ogni sera ver­ran­no real­iz­za­ti degli emozio­nan­ti giochi d’acqua e luce sul­lo spec­chio di lago anti­s­tante il Por­to. La parte­ci­pazione agli spet­ta­coli in pro­gram­ma è gratuita.

Parole chiave: