I Mario festeggiano San Mario

10/01/2014 in Attualità
Di Luigi Del Pozzo

I Mario in fes­ta per il loro ono­mas­ti­co. Ricorre infat­ti domeni­ca 19 gen­naio la fes­tiv­ità litur­gi­ca di San Mario e chi por­ta questo nome si ritro­va a Capri­no Veronese per una san­ta mes­sa solenne nel­la par­roc­chiale alle ore 11.00. Suc­ces­si­va­mente un bel pran­zo tut­ti insieme pres­so il ris­torante San Mar­co.

E’ la 37^ vol­ta che ci ritro­vi­amo insieme per fes­teggia­re il nos­tro san­to e quin­di il nos­tro ono­mas­ti­co — spie­ga Mario Mar­ti­ni di Lazise, uno dei pro­mo­tori del­l’inizia­ti­va fina dal­la sua fon­dazione — e anche ques­ta vol­ta non vogliamo perdere le vec­chie e buone abi­tu­di­ni. Nel­lo speci­fi­co l’oc­ca­sione è propizia per con­tin­uare nelle nos­tre don­azioni a dis­tan­za per alcu­ni ragazzi africani ed in par­ti­co­lare per com­piere qualche pic­co­lo gesto di benef­i­cen­za locale.”

La fes­ta dei Mario è nata qua­si per scher­zo. Uno scher­zo che con­tin­ua da ben 37 anni.

Ci siamo ritrovati in pochi ami­ci con questo nome — sot­to­lin­ea Mario Con­soli­ni di Capri­no — e pian piani­no, con il pas­sare degli anni le file si sono ingrossate. Abbi­amo quin­di deciso di cam­biare local­ità ogni anno. Ques­ta vol­ta toc­ca a Capri­no. E ne siamo ben fieri. Ognuno ver­sa quel che può — con­tin­ua Con­soli­ni — in tut­ta lib­ertà. Poi una deci­sione comune des­ti­na le somme rac­colte. La situ­azione eco­nom­i­ca e sociale di questi ulti­mi anni è davvero pesante. Ci sono famiglie anche nel nos­tro com­pren­so­rio che fan­no fat­i­ca a finire il mese. Per quel­lo che pos­si­amo cercher­e­mo di dare una mano. Fac­ciamo fes­ta, si — con­clude Con­soli­ni — ma non ci dimen­tichi­amo di chi è dif­fi­coltà ed è meno for­tu­na­to.”

Ser­gio Baz­er­la