Festa dell’ospite, l’estate si chiuderà con i fuochi

Martedì sera il saluto ai numerosi villeggianti

02/09/2005 in Manifestazioni
Di Luca Delpozzo
m.to.

E’ ormai tut­to pron­to per accogliere la nona edi­zione del­la Fes­ta dell’Ospite che si ter­rà mart­edì 6 set­tem­bre alle 21 come sem­pre nel­la sug­ges­ti­va piaz­za Car­duc­ci. Orga­niz­za­ta dall’Associazione degli Alber­ga­tori, con il con­trib­u­to del­la SpA Terme e del Comune, la man­i­fes­tazione è il momen­to clou del­la lun­ga sta­gione tur­is­ti­ca di Sirmione i cui bat­ten­ti si chi­udono gen­eral­mente a fine otto­bre. La Fes­ta sarà inoltre l’occasione per gli alber­ga­tori per ren­dere omag­gio alla loro clien­tela più affezion­a­ta attra­ver­so la con­seg­na di pre­mi. Sono sem­pre più numerosi, infat­ti, i vacanzieri ital­iani e stranieri che ogni anno sal­go­no sul pal­cosceni­co di piaz­za Car­duc­ci per rice­vere la tar­ga quale riconosci­men­to al loro attac­ca­men­to alla local­ità. Ci sono tur­isti, per esem­pio, il cui pri­mo sog­giorno risale a più di mez­zo sec­o­lo fa. La ser­a­ta ver­rà con­dot­ta dal noto attore comi­co Enri­co Ber­uschi, con la parte­ci­pazione degli «Acoustic Fin­gers» e «Simon & Gar­funkel Songs». Ma l’appuntamento ancor più sug­ges­ti­vo dell’intera man­i­fes­tazione è lo spet­ta­co­lo pirotec­ni­co. Il lan­cio dei fuochi arti­fi­ciali avver­rà da una zat­tera anco­ra­ta al largo di Sirmione, andan­do ad illu­minare il cielo del bas­so Gar­da. Inizial­mente, lo spet­ta­co­lo pirotec­ni­co avveni­va sul Castel­lo Scaligero ma, poi, dopo un inci­dente avvenu­to all’interno dell’antica fortez­za e a causa del­la peri­colosità per l’enorme fol­la che si accal­ca­va nel­la piaz­za, venne deciso di «trasferire» lo spet­ta­co­lo da un’altra parte, appun­to in piaz­za Carducci.