Tra novità e grandi classici la manifestazione è pronta ad ospitare bambini, famiglie e turisti nel fine settimana del 22 e 23 ottobre.

“Mattoncini in castello… e in piazza”: il ritorno della rassegna dedicata alle costruzioni Lego

Parole chiave:
Di Redazione

Sono in arri­vo due giorni di fes­ta all’insegna del diver­ti­men­to e del­la qual­ità del­la pro­pos­ta offer­ta a liv­el­lo cul­tur­ale e tur­is­ti­co. Nelle date di saba­to 22 e domeni­ca 23 otto­bre tor­na l’appuntamento autun­nale dei “Mat­tonci­ni in Castel­lo” che anche quest’anno vedrà ampli­a­ta la sua area espos­i­ti­va andan­do a col­orare con le sue opere anche Piaz­za Malvezzi.

L’evento real­iz­za­to in col­lab­o­razione con Cre­mona Bricks, è giun­to alla sua set­ti­ma edi­zione: dal 2015 ad oggi l’impegno con­giun­to del Comune e del­la azien­da orga­niz­za­trice è cresci­u­to di pari pas­so col suc­ces­so e con la pre­sen­za di pub­bli­co in visi­ta al Castel­lo. Un risul­ta­to dovu­to alla capac­ità del­la rasseg­na delle costruzioni Lego di saper­si rin­no­vare, pur man­te­nen­do salde le radi­ci che garan­tis­cono grande qual­ità all’esposizione.

Gli obi­et­tivi del 2022 sono, come sem­pre, quel­li di miglio­rar­si e soprat­tut­to di coin­vol­gere il più pos­si­bile i gio­vani in questo prog­et­to, di ren­der­li parte atti­va, oltre a creare momen­ti di con­di­vi­sione in modo tale da ren­dere il “gio­co” un moti­vo in più di unione ed inclu­sione. Per questo sarà pro­mosso un con­cor­so online per i ragazzi e un tri­al com­petion in Piaz­za Malvezzi: qui, l’esposizione sarà rin­no­va­ta, ampli­a­ta e resa più accat­ti­vante da una nuo­va pista per le mac­chine. Infine, assieme agli espos­i­tori delle costruzioni, gran­di pro­tag­o­nisti del week end, avran­no il loro spazio anche gli stori­ci mer­ca­ti­ni che ren­der­an­no tut­to l’ambiente anco­ra più accogliente e a misura di famiglia.

Sod­dis­fat­ti gli Asses­sori alla Cul­tura e al Tur­is­mo Daniela Plo­dari: “Per tut­ti noi questo even­to rap­p­re­sen­ta un pun­to di rifer­i­men­to all’interno del panora­ma cul­tur­ale e tur­is­ti­co del ter­ri­to­rio; un’occasione per potere fare vivere Desen­zano in maniera diver­sa rispet­to al peri­o­do esti­vo, pot­er man­tenere un buon liv­el­lo di appeal nei con­fron­ti dei res­i­den­ti e dei pae­si lim­itrofi, con una rasseg­na che cat­turi l’interesse e sti­moli la curiosità. Per questo ringrazi­amo l’avvocato Ugo Carmi­nati e Cre­mona Bricks: gra­zie a loro pros­egue questo per­cor­so di qual­ità orga­niz­za­ti­va che por­ta ogni anno migli­a­ia di per­sone nel nos­tro Castello”.

Anche l’organizzatore Ugo Carmi­nati non nasconde la gioia per il grande ritorno: “E’ sem­pre bel­lo tornare qui e omag­gia­re la bel­lis­si­ma cit­tà di Desen­zano coi le costruzioni Lego. Ogni anno il Comune ci ospi­ta, met­ten­do a dis­po­sizione per­le rare come il Castel­lo e come la Piaz­za, con una delle più belle viste che potes­si­mo desiderare”.

Parole chiave:

Commenti

commenti