Organizzata infatti dalla Federazione italiana Fitness, la maratona di aerobica è giunta alla sua 6ª edizione ed interesserà contemporaneamente 50 importanti città italiane domenica 20 febbraio dalle ore 10 alle ore 16.

Meeting nazionale di aerobica

16/02/2000 in Sport
Di Luca Delpozzo

DESENZANO — Nel nuo­vo Mil­len­nio, la più impor­tante man­i­fes­tazione di aer­o­bi­ca del mon­do sbar­ca nel­la cit­tà di Desen­zano. Orga­niz­za­ta infat­ti dal­la Fed­er­azione ital­iana Fit­ness, la mara­tona di aer­o­bi­ca è giun­ta alla sua 6ª edi­zione ed inter­esserà con­tem­po­ranea­mente 50 impor­tan­ti cit­tà ital­iane domeni­ca 20 feb­braio dalle ore 10 alle ore 16. La sede è sta­ta sta­bili­ta a Desen­zano. L’intera som­ma rica­va­ta dalle offerte dei parte­ci­pan­ti ver­rà devo­lu­ta ad enti e orga­niz­zazioni di volon­tari­a­to con nobili fini sociali. «Quest’anno, dall’evento orga­niz­za­to dal­la Fed­er­azione ital­iana di Fit­ness benefi­cerà il comi­ta­to per il Tele­fono azzur­ro, l’associazione di volon­tari­a­to che pro­muove i dirit­ti dei bam­bi­ni — dice il pro­fes­sor Val­ter Stac­co, orga­niz­za­tore del­la mara­tona e del­e­ga­to ter­ri­to­ri­ale del­la Fed­er­azione Fit­ness -. La scelta di Desen­zano è sta­ta fat­ta in base alla posizione strate­gi­ca del­la cit­tad­i­na facil­mente rag­giun­gi­bile da più province, ma anche dalle strut­ture messe a dis­po­sizione dal Comune». Il patrocinio dell’Assessorato allo sport si è reso indis­pens­abile per orga­niz­zare una man­i­fes­tazione che inter­es­sa le provin­cie di Bres­cia, Verona, Cre­mona, Man­to­va, Berg­amo e Tren­to e che vedrà fra i pre­sen­ta­tori pre­sen­ti, cioè col­oro che con­dur­ran­no gli appas­sion­ati per le 6 ore non-stop, alcu­ni tra i migliori spe­cial­isti dell’aerobica di liv­el­lo inter­nazionale. Tra questi ricor­diamo Marce­lo San­tos e Adri­ano Souza, inter­preti del­la migliore aer­o­bi­ca brasil­iana e Lau­ra Car­li, apprez­za­ta core­ografa ospite di spet­ta­coli tele­vi­sivi del­la Rai e di Medi­aset. L’aerobica è uno sport nato 30 anni fa nei lab­o­ra­tori del­la Nasa dove c’era la neces­sità di creare un’attività moto­ria dall’alta com­po­nente organ­i­ca e psi­co­logi­ca­mente moti­vante, da inseg­nare agli astro­nau­ti. Oggi, l’aerobica è una realtà che inter­es­sa mil­ioni di prat­i­can­ti nel mon­do ed è con­sid­er­a­ta tra i migliori meto­di per rag­giun­gere quel benessere psi­cofisi­co che tut­ti desider­a­no. «Sicu­ra­mente — con­fer­ma il pro­fes­sor Val­ter Stac­co — Desen­zano offrirà un grande spet­ta­co­lo per tut­ti gli appas­sion­ati e non del­la più prat­i­ca­ta dis­ci­plina fit­ness del mon­do. La mara­tona di aer­o­bi­ca è un’occasione per tut­ti di vedere, conoscere e provare un’attività moto­ria dove il coin­vol­gi­men­to è totale e, oltre all’esercizio fisi­co, non man­ca quel sano diver­ti­men­to che solo la musi­ca ed il bal­lo san­no fornire». Si ricor­da che ques­ta è l’unica man­i­fes­tazione di benef­i­cen­za che inter­es­sa il var­ie­ga­to mon­do delle palestre ed è una grande pos­si­bil­ità per tut­ti col­oro che amano il benessere e l’attività sporti­va di cimen­ta­r­si con gran­di cam­pi­oni pre­sen­ti a Desen­zano e, con­tem­po­ranea­mente, a sostenere con il pro­prio con­trib­u­to un’importante orga­niz­zazione che aiu­ta i bam­bi­ni. La man­i­fes­tazione si svol­gerà nel­la palestra del Liceo Bagat­ta il 20 feb­braio, dalle ore 10 alle 16.