Meno uno all’inizio della VI edizione di Italia in Rosa!

Di Redazione

Inizia domani, venerdì 7 giugno 2013, la VI edizione di “Italia in Rosa”, ormai tradizionale manifestazione gardesana dedicata ai Chiaretti ed ai rosé d’Italia e del mondo.

Moniga Del Garda Chiaretto

 

Quest’appuntamento per gli amanti del vino è in programma fino a domenica 9 giugno a Moniga del Garda (Bs), Città del Chiaretto, per tre giorni fitti di appuntamenti, degustazioni, approfondimenti tecnici dedicati al mondo bel “bere rosa”. Il tutto si terrà nella splendida cornice della seicentesca Villa Bertanzi, dove domani alle 17 è previsto il taglio del nastro con il presidente della manifestazione Luigi Alberti, l’assessore all’agricoltura di Regione Lombardia Gianni Fava, il presidente della Provincia di Brescia Daniele Molgora, l’assessore al turismo della Provincia di Brescia Silvia Razzi e numerose altre personalità istituzionali del territorio oltre che provinciali e regionali.

La cerimonia di inaugurazione ufficiale e la premiazione del Trofeo Pompeo Molmenti per il miglior Chiaretto 2012 si terrà sabato alle 14.30 nella sala consiliare del Comune di Moniga. A seguire il convegno “Tutti i colori del rosa- Prevedere, estrarre, stabilizzare il colore dei vini rosati”, che vedrà tra i relatori il francese Gilles Masson, direttore del Centre du Rosé, autentica autorità in materia, ed il presidente del Consorzio Valtènesi Sante Bonomo.

Saranno circa un centinaio le cantine provenienti da tutta Italia ma anche dall’estero, per un totale di oltre 150 etichette in degustazione, con una importante rappresentanza di aziende premiate nel corso delle ultime edizioni del Mondial du Rosé di Cannes e del Concorso Enologico dei Rosati d’Italia di Otranto. Il francese Bandol, una delle barriere mondiali del drink-pink, sarà la denominazione ospite di quest’anno, con numerose etichette che andranno ad arricchire il ventaglio di tipologie in degustazione.

ItaliaInRosa

 

 

Inoltre in tutti i ristoranti di Moniga si potrà degustare, in occasione di Italia in Rosa, il piatto tradizionale: il Coregone all’Olio, tipica ricetta di territorio che verrà proposta in abbinamento al Valtènesi Chiaretto.

Invariato il biglietto d’ingresso, che costa ancora 10 euro. Tutte le info aggiornate su www.italiainrosa.it.

Commenti

commenti