WEEK END DEDICATO ALLE ZUPPE ASBURGICHE

MERCATINO ASBURGICO DI ARCO 2002

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Riva del Garda

Il pri­mo Week End ded­i­ca­to al Mer­cati­no di Asbur­gi­co 2002, orga­niz­za­to da Assocen­tro in col­lab­o­razione con l’ufficio [E]venti di Riva del Gar­da, si è chiu­so con un’unica nota dolente, il mal­tem­po. Ani­mate lo stes­so le casette messe a dis­po­sizione dall’Amsa e dal Comi­ta­to Man­i­fes­tazioni Rivane, sin dal momen­to dell’inaugurazione uffi­ciale avvenu­ta alle dieci del mat­ti­no di ven­erdì 22.Questo fine set­ti­mana il mer­cati­no aprirà i bat­ten­ti ven­erdì 29, sem­pre dalle 10 del mat­ti­no inin­ter­rot­ta­mente fino alle 19, pros­eguen­do negli stes­si orari saba­to 30 novem­bre e domeni­ca 1° dicem­bre 2002. Le inizia­tive comu­ni sono “Sapori in fes­ta”, le delizie per il pala­to offerte ai vis­i­ta­tori dalle 11 alle 18, con saba­to 30 a tema “Le zuppe Asbur­giche”. Alle ore 16, sem­pre di saba­to 30, pres­so il Cas­inò Munic­i­pale di Arco sarà servi­ta la “Meren­da Asbur­gi­ca” men­tre per le vie del cen­tro si dif­fonder­an­no nell’aria i suoni natal­izi. Di con­torno il “Treni­no di Natale”, men­tre per domeni­ca pomerig­gio 1° dicem­bre, dalle ore 14.30, si svol­gerà la “Fes­ta del­la Coro­na dell’Avvento” con la parte­ci­pazione del­la Böh­mis­che Judi­carie e le com­pag­nie degli Schützen tren­ti­ni. Alle 16 la Meren­da Asbur­gi­ca al Cas­inò e dalle 17 “Fiabe d’inverno” a Palaz­zo Giuliani.Nelle casette la novità del Mer­cati­no 2002, i pre­sepi in pietra e ter­ra­cot­ta, i dol­ci, le ceramiche artis­tiche, il miele ed i prodot­ti nat­u­rali, i gio­cat­toli e le creazioni con sab­bia col­orata. Poi gli addob­bi natal­izi, i bis­cot­ti, le pic­cole idee rega­lo, le bam­bole in pez­za, can­dele e stat­ue di leg­no, ogget­ti in vetro e ceram­i­ca per tut­ti i gusti. Per il gran diver­ti­men­to di gran­di e pic­ci­ni ricor­diamo la pista di pat­ti­nag­gio su ghi­ac­cio in Piaz­za­le Segan­ti­ni, diver­ti­men­to che resterà aper­to fino al 6 gen­naio 2003.

Parole chiave: