Al «D’Annunzio» 48 mila transiti. Incremento, rispetto al giugno 2003, del 48,9 per cento

Mesi record per gli scali del Garda

31/07/2004 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Per il com­pren­so­rio aero­por­tuale del Gar­da sono mesi d’oro. Lo dimostra il bilan­cio dell’attività dif­fu­so ieri. Il Gabriele D’An­nun­zio di Mon­tichiari miglio­ra ulte­ri­or­mente l’ot­ti­mo anda­men­to dei mesi prece­den­ti, nei quali gli incre­men­ti si era­no attes­ta­ti intorno al 30 per cen­to, facen­do reg­is­trare a giug­no un dato supe­ri­ore del 48.9 per cen­to rispet­to allo stes­so mese del 2003. Sono sta­ti infat­ti 48.069 i passeg­geri tran­si­tati in giug­no dal­lo sca­lo (con­tro i 32.288 di giug­no 2003), e in buona parte han­no usufruito del­la con­sis­tente offer­ta di voli char­ter nazion­ali e inter­nazion­ali pro­pos­ta. Anche in questo caso si trat­ta del miglior risul­ta­to men­sile di sem­pre per la strut­tura mon­te­clarense. Sem­pre a Mon­tichiari sono sta­ti da poco ulti­mati i lavori per la real­iz­zazione del nuo­vo polo car­go, men­tre pros­eguono quel­li per l’at­ter­rag­gio in bas­sa vis­i­bil­ità, per i quali sono sta­ti stanziati 5 mil­ioni di euro, e gra­zie ai quali sarà pos­si­bile oper­are in sec­on­da cat­e­go­ria (con soli 300 metri di vis­i­bil­ità) già per la fine di quest’an­no, e in terza cat­e­go­ria per l’in­ver­no 2005-06. Buone notizie anche da Verona: l’aeroporto «» ha chiu­so il mese di giug­no con un numero stori­co di passeg­geri mai reg­is­tra­to pri­ma in un sin­go­lo mese: 341.684 unità con­tro le cir­ca 330 mila di agos­to 2003, prece­dente record, cor­rispon­den­ti a un + 24.9 per cen­to rispet­to a giug­no del­lo scor­so anno. Ottime le proiezioni per il mese di luglio in cui si stan­no reg­is­tran­do incre­men­ti anco­ra supe­ri­ori. Crescono com­p­lessi­va­mente in modo equo i passeg­geri di lin­ea e char­ter; nel det­taglio, in giug­no si è reg­is­tra­ta una forte cresci­ta del­la lin­ea inter­nazionale (+ 50 per cen­to) e dei char­ter nazion­ali (+ 30), e un otti­mo anda­men­to dei char­ter inter­nazion­ali a medio e cor­to rag­gio (+ 24). Il bilan­cio dei pri­mi sei mesi si attes­ta invece su un + 12.35 per cen­to. Le novità in ter­mi­ni di offer­ta arrivate a estate inizia­ta riguardano alcu­ni voli nazion­ali, e più pre­cisa­mente un col­lega­men­to biset­ti­manale per Firen­ze con ClubAir e i voli per Lamezia Terme, Lampe­dusa e Cagliari di Ali­talia, che si aggiun­gono a quel­li già pro­gram­mati da Merid­i­ana da inizio stagione.

Parole chiave: