Nasce un’onlus per l’assistenza a domicilio Domani sera al Corallo la presentazione

«Miki De Beni» ora mette in campo la solidarietà

26/03/2003 in Manifestazioni
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
(s.j.)

Sarà pre­sen­ta­ta domani alle 20.30, al teatro Coral­lo, l’associazione per l’assistenza domi­cil­iare al mala­to criti­co «Miki De Beni». Sen­si­bil­ità, atten­zione al prossi­mo e una sana dose di prag­ma­tismo è il min­i­mo comun denom­i­na­tore che ha mes­so attorno a un tavo­lo nell’autunno scor­so un grup­pet­to di per­sone inten­zion­a­to a fare qual­cosa di con­cre­to a favore dei meno for­tu­nati. L’idea ora real­iz­za­ta è quel­la di una onlus che persegue il fine del­la sol­i­da­ri­età civile e socio assis­ten­ziale san­i­taria sen­za fini di lucro. A dirigere l’associazione il dot­tor Gae­tano Benati e , quest’ultimo un gio­vane impren­di­tore nel set­tore tur­is­ti­co alberghiero che con cor­ag­gio ha dato segui­to al tes­ta­men­to morale del­la mam­ma, vit­ti­ma di un male che non dà scam­po. Un prog­et­to che ha trova­to la col­lab­o­razione del­la Croce Rossa del­egazione di Bar­dolino e di altri pri­vati, pron­ti a met­tere a dis­po­sizione il loro tem­po libero. «È un’associazione che nasce e si cos­ti­tu­isce per indi­cazione e volon­tà di ammalati e famiglie che han­no vis­su­to e com­pre­so il val­ore, ma anche l’impegno e la dif­fi­coltà, dell’assistenza a domi­cilio di un mala­to ter­mi­nale», pre­cisa Ivan De Beni pron­to a ricor­darne gli obi­et­tivi. «Tra gli scopi prin­ci­pali c’è l’organizzazione dell’assistenza a domi­cilio in col­lab­o­razione con il medico di med­i­c­i­na gen­erale, l’assistente sociale del Comune di res­i­den­za e in armo­nia con i servizi esisten­ti nell’ambito dell’Ulss 22. Ver­ran­no inoltre pro­mosse ed orga­niz­zate attiv­ità cul­tur­ali e sci­en­ti­fiche aperte al pub­bli­co». Il pat­ri­mo­nio dell’associazione sarà cos­ti­tu­ito dalle quote degli asso­ciati, dal rica­va­to ottenu­to da inizia­tive pro­mosse dal­lo stes­so sodal­izio e da elargizioni o con­tribu­ti da parte di sin­goli cit­ta­di­ni o enti pub­bli­ci o pri­vati.

Parole chiave: