Questa sera giovedi 17 maggio la carovana passerà anche sulle strade gardesane con tappa a Sirmione

Mille Miglia 2012: la leggenda torna sulle strade

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Riparte “la cor­sa più bel­la del mon­do” : 382 auto d’epoca si sfider­an­no lun­go un per­cor­so di 1600 Km da Bres­cia a Roma e ritorno La riac­cende i motori e non man­cano le novità di ques­ta edi­zione e del per­cor­so, che le spet­ta­co­lari 382 auto d’epoca per­cor­reran­no dal 17 al 19 mag­gio attra­ver­san­do sei regioni (Lom­bar­dia, Emil­ia-Romagna, Vene­to, Toscana,Umbria e Lazio), la Repub­bli­ca di San Mari­no e oltre 190 local­ità, tra le più carat­ter­is­tiche e sug­ges­tive d’Italia. Pre­sen­ti alla Con­feren­za il Pres­i­dente del­la Alessan­dro Casali, il Seg­re­tario Gen­erale San­dro Binel­li, il Vice­seg­re­tario del­la Pao­lo Binel­li, il Sin­da­co di Bres­cia Adri­ano Paroli, il Pres­i­dente dell’Aci Bres­cia Aldo Bono­mi, il Pres­i­dente di Bres­cia Mobil­ità Vale­rio Pri­gnachi e Fran­co Polot­ti Pres­i­dente del Ban­co di Bres­cia. Adri­ano Paroli – Sin­da­co di Bres­cia “Le realtà impren­di­to­ri­ali ed eco­nomiche bres­ciane sono da sem­pre molto attive e pre­sen­ti sul ter­ri­to­rio a dimostrar­lo anche il loro coin­vol­gi­men­to nel rilan­cio del Teatro Grande di Bres­cia, che sot­to la mia ammin­is­trazione è tor­na­to agli antichi splen­dori. Queste realtà parte­ci­pano con inter­esse ai gran­di even­ti come la per­ché Bres­cia con questo even­to si trasfor­ma, gra­zie alla gente, allo scam­bio di idee e di emozioni ad essa legate. Ma la è molto di più per­ché è un mar­chio di val­ore e un viati­co impor­tante”. Alessan­dro Casali – Pres­i­dente del­la “Anche in ques­ta edi­zione- ha assi­cu­ra­to Alessan­dro Casali — nonos­tante la crisi eco­nom­i­ca, rius­cire­mo a man­tenere un ele­va­to liv­el­lo qual­i­ta­ti­vo, per­ché la è un volano per l’economia del nos­tro Paese e fiore all’occhiello dell’Italia intera. Negli ulti­mi anni abbi­amo fat­to un grande lavoro facen­do diventare la , non solo un gran­dis­si­mo even­to sporti­vo, ma anche una bandiera di Bres­cia e dell’Italia nel mon­do. Un appun­ta­men­to eccezionale sia per immag­ine sia per numero di con­cor­ren­ti prove­ni­en­ti da ogni parte del mon­do ”. San­dro Binel­li – Seg­re­tario Gen­erale del­la “Nel­l’an­no del­la trentes­i­ma rie­vo­cazione stor­i­ca è gius­to ricor­dare i molti ele­men­ti che dan­no ripro­va del­la bres­cian­ità di ques­ta cor­sa e che noi abbi­amo da sem­pre caldeg­gia­to — ha spie­ga­to San­dro Binel­li, Seg­re­tario Gen­erale del Comi­ta­to Orga­niz­za­tore del­la — dalle pre­mi­azioni al Teatro Grande al ripristi­no del­l’an­ti­co rito del­la pun­zonatu­ra. I risul­tati dimostra­no il nos­tro impeg­no in ques­ta direzione, pur man­te­nen­do grande atten­zione all’in­ter­nazion­al­ità del­l’even­to e al coin­vol­gi­men­to di impor­tan­ti part­ner a liv­el­lo mon­di­ale”. Pao­lo Binel­li – Vice­seg­re­tario del­la “In questi cinque anni ci siamo impeg­nati in un’im­por­tante mod­ern­iz­zazione del sis­tema di cronome­trag­gio, che ha per­me­s­so con­sul­tazioni real-time dei pun­teg­gi e delle clas­si­fiche — ha det­to Pao­lo Binel­li, Vicepres­i­dente del Comi­ta­to Orga­niz­za­tore del­la -: sis­te­mi inno­v­a­tivi, che sono sta­ti pre­si ad esem­pio e uti­liz­za­ti in diverse man­i­fes­tazioni auto­mo­bilis­tiche, di rego­lar­itá e non”. Aldo Bono­mi — Pres­i­dente dell’Aci Bres­cia “Non esclu­di­amo in futuro nuove forme di col­lab­o­razione con questi part­ner che han­no lavo­ra­to con tan­ta pas­sione in questi anni e che han­no con­tribuito a ren­dere la un even­to di grande liv­el­lo. Spe­ri­amo siano per tut­ti quat­tro giorni di fes­ta, non solo per Bres­cia ma per l’Italia intera. L’ap­pun­ta­men­to sulle strade del lago di Gar­da sarà ques­ta sera giovedì 17 mag­gio dopo le 20 sul­la statale che da Lona­to del Gar­da por­ta a Sirmione.

Parole chiave: