Al via la storica competizione Mille Miglia 2018, dal 16 al 19 maggio, tappa fissa e imperdibile nel calendario degli eventi sportivi e culturali di Desenzano del Garda

Mille Miglia: Desenzano è protagonista

Di Redazione

Da molti anni Desenzano accoglie con entusiasmo il passaggio della gara automobilistica più prestigiosa del pianeta: la Mille Miglia – considerata universalmente “la corsa più bella del mondo”. Una definizione perfetta per una gara che sa coniugare i valori della socialità con quelli della competizione, spaziando dalla gioia di partecipare e vincere alla passione per la velocità e al piacere di stare insieme.

La Mille Miglia rompe inoltre gli schemi della normale competizione, portando alla ribalta il concetto della regolarità e dello slow drive, in modo che attraverso il suo passaggio tutto il territorio italiano prenda vita e torni protagonista: motivi per cui merita di essere considerata come un evento che va al di là della competizione sportiva.

Dalla 1° edizione del 1927, infatti, ogni anno la Mille Miglia vede la partecipazione di equipaggi che arrivano da tutto il mondo per un appuntamento irrinunciabile e unico nel suo genere, sia per gli appassionati di sport sia per chi vuole ammirare gli esemplari più prestigiosi di vetture che hanno fatto la storia dell’industria automobilistica. Sancendo così un momento di incontro fra lo sport, la tecnica e molte personalità di eccezione, la Mille Miglia viene quindi giustamente definita anche “il più grande museo dell’automobile”.

Nell’edizione 2018, a Desenzano del Garda spetta più che mai un ruolo da protagonista: la tabella di marcia inizia proprio con il Ferrari Tribute e l’esposizione di più di 100 Ferrari nella nostra città, a partire da mezzogiorno circa. Desenzano è l’unica località della penisola che ha il privilegio di ospitare quest’evento, dandoci la possibilità di omaggiare il più famoso marchio automobilistico al mondo e orgoglio del made in Italy.

Non solo: alla gara si affianca per i desenzanesi un’emozionante novità, grazie alla collaborazione e alla grande disponibilità di Renato Corsini (Direttore artistico del MACOF di Brescia) e di Paolo Mazzetti (Direttore dei Servizi storici ed editoriali di Mille Miglia) a cui spetta la gratitudine di tutta l’Amministrazione Comunale. Desenzano ha infatti l’onore di ospitare un’importante mostra fotografica, che il 10 maggio verrà inaugurata alle ore 18 nella galleria civica di Palazzo Todeschini. Un’esposizione intitolata “Dal futurismo allo smartphone – Mille Miglia, il mito della velocità”, incentrata sulle molteplici declinazioni dell’evento simbolo della velocità, e sulla sua capacità di coniugare storia ed attualità. La mostra resterà aperta fino a domenica 20 maggio.

“Questa mostra rende omaggio all’essenza della Mille Miglia e vuole aggiungere valore ed interesse al suo passaggio nel nostro territorio, in modo da lasciare negli appassionati, nei curiosi, nei visitatori, non solo l’immagine delle vetture ma anche il sapore della storia” afferma l’Assessore al Turismo Francesca Cerini, sottolineando ancora una volta la partecipazione attiva della nostra città ad una manifestazione di indiscusso valore.

Commenti

commenti