Due le finali nazionali in programma nel prossimo mese di settembre La selezione fa tappa in piazza Martiri della Libertà

Miss Mondo-Italia a Lonato

31/08/2002 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
Lonato

C’è grande atte­sa a Lona­to per la finale regionale di «Miss Mon­do Italia» in pro­gram­ma stasera, in piaz­za Mar­tiri del­la Lib­ertà, alle ore 21. Durante la ser­a­ta lonatese saran­no asseg­nati anche i titoli di «Ragaz­za Cioè», «Ragaz­za Ele­gan­za» e «Ragaz­za Lin­ea Sprint». Al tito­lo di Miss Mon­do Italia pos­sono con­cor­rere ragazze che al 30 set­tem­bre avran­no com­pi­u­to 18 anni, siano di bell’aspetto e pos­seggano un’adeguata preparazione cul­tur­ale; a quel­lo di «Ragaz­za Cioè» con­cor­rono quelle com­p­rese nel­la fas­cia di età 14 — 17 anni, diver­so anche il cri­te­rio di scelta, in quan­to devono essere in modo par­ti­co­lare spigli­ate, sim­patiche e spon­ta­nee, cioè ide­ali rap­p­re­sen­tan­ti delle gio­vanis­sime. Al tito­lo di «Ragaz­za Ele­gan­za — Schwarzkopf» pos­sono inoltre aspi­rare ragazze dotate di un fisi­co adat­to ad inter­pretare la pro­fes­sione di indos­satrice, con età com­pre­sa tra i 18 e i 25 anni. Al tito­lo di «Ragaz­za Lin­ea Sprint» pos­sono infine parte­ci­pare le mag­gioren­ni con mag­gior grin­ta e per­son­al­ità. Il con­cor­so nazionale si arti­co­la glob­al­mente attra­ver­so cir­ca 200 selezioni locali, provin­ciali e 20 finali region­ali, nonché una finale nazionale alla quale parte­ci­pano di dirit­to, le vincitri­ci delle region­ali. Le finali nazion­ali quest’anno si svol­ger­an­no in due fasi, la pri­ma dal 16 al 18 set­tem­bre, alla dis­cote­ca Taunus For Ever, di Numana. La sec­on­da fase, dal 10 al 22 set­tem­bre, sarà ospi­ta­ta dal por­to tur­is­ti­co di Roma. Le finali mon­di­ali, alle quali parte­ci­pano le rap­p­re­sen­tan­ti di 88 Pae­si dei cinque con­ti­nen­ti, si svol­ger­an­no dal 9 al 30 novem­bre in Nige­ria. Le sig­norine che pen­sano di avere qualche chance da gio­care pos­sono sin d’ora iscriver­si, tele­fo­nan­do alla sede dell’agenzia Free Way che è a Bres­cia, in via Pao­lo da Cemmo.