Luci e musica di classe per il Natale del Golfo

Molti gli appuntamenti in centro

16/12/2005 in Manifestazioni
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
se.za.

I 17 ippocas­tani del­la «Fos­sa», la piaz­za cen­trale di Salò, risplen­dono a giorno gra­zie alla dec­o­razione di 10 mila lam­pa­dine. E’ una delle novità del peri­o­do natal­izio pre­sen­tate dal Comune; in par­ti­co­lare da Nir­vana Grisi e Mau­r­izio Di Sante, asses­sore e pres­i­dente del­la com­mis­sione Com­mer­cio e tur­is­mo. Nel cen­tro stori­co, poi, sono state col­lo­cate trenta casette di leg­no: saran­no aperte al pomerig­gio fino al 24 dicem­bre, e pro­por­ran­no arti­coli da rega­lo e ogget­tis­ti­ca. E molti negozianti han­no deciso di parte­ci­pare all’operazione «Hap­py price», facen­do scon­ti che oscil­lano fra il 10 e il 30%. Numerosi, inoltre, gli appun­ta­men­ti musi­cali natal­izi. Stasera alle 20.30, nel­la sala del­la Domus accan­to al Duo­mo si esi­birà il Coro di voci bianche di Pueg­na­go, diret­to da Ennio Bertolot­ti. E domani alle 16.30, nel­lo stes­so luo­go toc­cherà al «Grande con­cer­to di », col pianista Ger­ar­do Chi­mi­ni e il vio­lin­ista francese Pierre Hom­mage, con­sid­er­a­to uno dei più gran­di al mon­do. L’ingresso è gra­tu­ito, fino all’esaurimento dei posti. Saran­no ese­gui­ti brani di Lekeu, Ysaÿe e Brahms. Poi, ale 20 ci sarà il sag­gio di fine anno dell’Accademia San Car­lo. Domeni­ca piaz­za S.Antonio ospiterà la mostra mer­ca­to del tartu­fo nero, e nel pomerig­gio Bab­bo arriverà in bar­ca, sul lun­go­la­go, e dis­tribuirà dol­ci­u­mi. L’iniziativa è dovu­ta a cinque ragazzi che fan­no capo al Car­il­lon. Dalle 16 alle 18 toc­cherà agli «Auguri can­tati»: otto diver­si grup­pi , sis­temati in vari pun­ti del cen­tro stori­co, ral­le­gr­eran­no i pas­san­ti con brani d’alta classe. Le sot­to­scrizioni (libere) saran­no devo­lute ai padri Cap­puc­ci­ni di Bar­bara­no per la sis­temazione del­la chiesa e del con­ven­to dan­neg­giati dal ter­re­mo­to. E sem­pre domeni­ca, alle 17 nel­la sala Domus, la chi­tar­rista Chiara Asqui­ni eseguirà musiche di Weiss, Bach, Giu­liano, Ponce e Mar­tin.

Parole chiave: