Al via oggi

Montinelle festeggia S. Bernardo e i «sosia»

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Sec­on­da metà di agos­to, tem­po di sagra a Mon­tinelle di Maner­ba, dove si cel­e­bra l’edizione numero dician­nove del­la fes­ta di San Bernar­do, che aprirà i bat­ten­ti oggi con il «Fes­ti­val canoro dei sosia».L’iniziativa, ormai entra­ta tra gli appun­ta­men­ti tradizion­ali dell’estate del Bas­so Gar­da, è orga­niz­za­ta dal locale grup­po di volon­tari­a­to «Ami­ci di San Bernar­do» insieme alla Pro-loco. Tra gli even­ti cen­trali del­la tre-giorni manerbese figu­ra la fiac­co­la­ta alla Roc­ca di domani sera, alle 21, inizia­ti­va alla quale inter­ver­rà anche il nuo­vo vesco­vo di Verona e del­la Valte­n­e­si, mon­sign­or Giuseppe Zen­ti. La man­i­fes­tazione, poi, pro­por­rà per domani e lunedì due ser­ate dan­zan­ti, la pri­ma con l’orchestra di Pao­lo Fac­ci e quel­la con­clu­si­va, con l’orchestra Caos Band.Grande atte­sa, come ogni anno per il «Fes­ti­val canoro dei Sosia», che farà sfi­lare sul pal­co allesti­to in piaz­za San Bernar­do i bravi imi­ta­tori delle star e dei vip che affol­lano i palins­es­ti tele­vi­sivi. Durante la sagra fun­zion­er­an­no anche uno stand gas­tro­nom­i­co gesti­to in col­lab­o­razione con il Grup­po di Maner­ba, e una pesca di benef­i­cen­za. A ren­dere pos­si­bile la fes­ta, come ogni anno, è l’impegno costante e dis­in­ter­es­sato di decine di volon­tari, impeg­nati nelle cucine e nel servizio ai tavoli. Lo spir­i­to sol­i­daris­ti­co dell’iniziativa è ben com­pren­si­bile anche nel­la des­ti­nazione del rica­va­to, intera­mente devo­lu­to agli isti­tu­ti «Niko­la­jewka» di Bres­cia e «Il Vomere» di Travagliato.

Parole chiave: