Nel fine settimana la triplice rievocazione di corse del passato

Motori sul lago. Rivive un’epopea

11/09/2008 in Manifestazioni
Di Luca Delpozzo
Sergio Zanca

Rom­bi di motore, sia d’auto che di moto e di moto­scafi, a Salò. Week end all’insegna del revival stori­co. Saran­no infat­ti ricor­dati il Cir­cuito del Gar­da, le «Ronde di San Michele» e la cop­pa dell’Oltranza, mitiche com­pe­tizioni motoris­tiche di un pas­sato dannunziano.Tra le vet­ture parte­ci­pan­ti alla rie­vo­cazione: l’Amilcar del ’24, la Om Super­ba del ’27, la Bugat­ti del ’28, la Maserati Mono­faro del ’47. E anco­ra: le Volpi­ni del ’58–59, la Stanguelli­ni, la De San­tis, l’Osca e la Taraschi del ’60, la Lotus del ’61, la Bran­ca, ecc. Per quan­to riguar­da le auto da ral­ly, ecco la Fiat 131 Abarth, la Lan­cia Stratos, la Renault Maxi Tur­bo. Non mancher­an­no le moto.[FIRMA]TRA I MOTOSCAFI si potran­no ammi­rare mod­el­li ormai raris­si­mi se non uni­ci, come il Lan­der­bach Ford del ’47, il Tim­o­ssi Fer­rari del ’53, il Cel­li Bpm del ’59, il Popoli Alfa Romeo del ’60, il Lam­bro Lan­cia del ’63, il Payne Chevro­let del ’72.Il pro­gram­ma. Sia le vet­ture da For­mu­la che quelle da ral­ly, ospi­tate nel piaz­za­le del­la Fonte Tavina e dell’ex gas­ometro, cor­reran­no sul per­cor­so Zette-Panoramica-Muro‑S.Benedetto saba­to e domeni­ca pomerig­gio. Faran­no alcu­ni giri, per la gioia degli appas­sion­ati. Saba­to sera ver­ran­no esposte sul lun­go­la­go e in piaz­za Vittoria.A corol­lario, si svol­gerà un raduno di costru­ite fino al ’73, con piloti prove­ni­en­ti da ogni parte d’Europa: Ger­ma­nia, Aus­tria, Fran­cia, Inghilter­ra, Bel­gio, Svizzera. Due le tappe pro­gram­mate: tra l’entroterra del lago, il Trenti­no e le colline moreniche, con una par­ente­si al South Gar­da Kart­ing di Lona­to per una pro­va di rego­lar­ità, e chiusura sul cir­cuito delle Zette.L’ESIBIZIONE dei moto­scafi, sis­temati in piaz­za Serenis­si­ma e nel molo del­la Can­ot­tieri, si svol­gerà saba­to dalle 16.40 alle 17.25. Sarà ripetu­ta domeni­ca mat­ti­na dalle 11.45 alle 12.45; nel pomerig­gio, invece, rie­vo­cazione del­la cop­pa dell’Oltranza, idea­ta da .