Fissata per domenica 16 la seconda esibizione degli Abies Alba

Musica della tradizione con asino e pecore

11/12/2001 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo

Can­dide e tirate a lus­tro qua­si come le loro cug­ine tele­vi­sive le pecore che han­no accom­pa­g­na­to nel per­cor­so lun­go le vie del cen­tro cit­tadi­no e poi nel tem­po del con­cer­to in piaz­za Cavour, gli Abies Alba durante la pri­ma delle loro esi­bizioni natal­izie. Il vel­lo sof­fice ed imma­co­la­to, arric­cia­to al pun­to gius­to, le pecore han­no inter­pre­ta­to al meglio il ruo­lo di ani­mali paci­fi­ci e sereni, ingenui d’u­na sem­plic­ità nati­va e con­sacra­ta anche nel­la let­ter­atu­ra fin dai tem­pi del padre Dante. Con loro, l’asinel­lo: e, soprat­tut­to la musi­ca preziosa, tes­ti­mone d’u­na anti­chità di tradizioni che il grup­po risco­pre e ripro­pone con amore pari alla com­pe­ten­za. L’oc­ca­sione per rived­er­le (o ved­er­le, se qual­cuno è rimas­to dis­at­ten­to alla pri­ma usci­ta) si ripresen­ta domeni­ca prossi­ma, dalle 16,30 in poi, sem­pre in centro.