Per chi ama la musica classica, il clou del cartellone estivo approntato dalla Comunità del Garda

Musica e ballo per allietare il soggiorno dei turisti sul lago

Di Luca Delpozzo
Gardone Riviera

GARDONE RIVIERA — Per chi ama la musi­ca clas­si­ca, il clou del cartel­lone esti­vo appronta­to dal­la , pre­siedu­ta da , è il 24 luglio, al teatro del , con il grande Goran Bre­gov­ic. Ma il pri­mo degli appun­ta­men­ti, tut­ti in pro­gram­ma alle 21,30 (pri­ma di Fer­ragos­to; poi alle 21), è con i solisti di Cre­mona, diret­ti da Mar­co Fra­cas­si, in piaz­za Duo­mo a Salò (21 luglio), men­tre quel­lo cer­ta­mente più sug­ges­ti­vo è il con­cer­to del­l’Orches­tra filar­mon­i­ca ungherese, il 3 agos­to, sul­l’iso­la dei con­ti Cavaz­za. L’ aprirà il suo por­tic­ci­o­lo al bat­tel­lo degli spet­ta­tori che assis­ter­an­no all’e­si­bizione in una cor­nice da favola. Si pos­sono poi aggiun­gere l’ensem­ble Gas­paro da Salò il 5 agos­to in piaz­za, appun­to a Salò; il vio­li­no di Ste­fan Milenkovic; e il pianoforte di Lidia Caneaz­zo, a Vil­la Avanzi di Polpe­nazze, il 29 agos­to. Francesco De Gre­gori è il pez­zo forte del­la musi­ca leg­gera, il 20 agos­to nel castel­lo di Arco, scon­fi­na­men­to in Trenti­no; ma ci sono i Matia Bazar il 7 agos­to in piaz­za a Solferi­no; Cris­tiano De Andrè l’11 agos­to nel gia­rdi­no del liceo a Salò; Enri­co Rug­geri il 25 agos­to in piaz­za a Mon­tichiari (che c’en­tra col Gar­da per via del suo aero­por­to). La dan­za è rap­p­re­sen­ta­ta a Vil­la Mir­ra di Cavri­ana il 24 agos­to dal fla­men­co di Lucia Real & El Cam­bo­rio e dal cor­po di bal­lo del­l’ al Vit­to­ri­ale il 31 agos­to, a chi­ud­ere una pro­pos­ta var­ie­ga­ta, idea­ta per ren­dere più piacev­ole il sog­giorno dei tur­isti sulle rive del Benaco.