Navigando in un mare di solidarietà

Di Luca Delpozzo
Sergio Mari

Tutte le realtà nazion­ali e straniere che uti­liz­zano lo sport veli­co come momen­to ter­apeu­ti­co saran­no pre­sen­ti saba­to e domeni­ca a Mader­no per la quin­ta edi­zione di «Nav­i­gan­do nel grande mare del­la sol­i­da­ri­età», che avrà un deg­no pro­l­o­go a vil­la Alba domani sera col con­cer­to del­l’orches­tra del­la cit­tà di Salò. Saba­to 5 mag­gio invece forum alle scuole di Toscolano con la pre­sen­tazione di nuove inizia­tive, come «Vele sen­za fron­tiere», la coop­er­a­ti­va «Argo», «Hayak», «Eos» e «Azzur­ro-Gar­da by Pompea»,operazione di sup­por­to al mon­di­ale non veden­ti in pro­gram­ma a Gargnano nel 2002. La gior­na­ta pros­eguirà a Bogli­a­co, dove in ser­a­ta avrà luo­go la pre­sen­tazione uffi­ciale del­la Lot­te­ria del Garda,con estrazione mil­iar­daria il 26 agos­to. Domeni­ca 6 mag­gio alle ore 11 in cartel­lone la rega­ta «Por­ta in bar­ca un …ami­co», orga­niz­za­ta dai club veli­ci di Gargnano e Toscolano col patrocinio del­l’asses­so­ra­to allo sport del­la Provin­cia. Ospi­ti e in gara i com­po­nen­ti del grup­po rock «Pin­ca­pal­li­na», che avran­no come avver­sari i velisti non veden­ti di Home­rus, il grup­po Vele sen­za fron­tiere, il prog­et­to Hayak, i gior­nal­isti di varie tes­tate nazion­ali e Tv.