Apparecchi rari nei parcheggi e quando ci sono nessuno li vede

Negozianti stanchi d’essere «cambiamonete»

27/07/2000 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
p.t.

Si allun­ga l’e­len­co dei negozianti che, pre­si let­teral­mente d’as­salto dagli auto­mo­bilisti alla ricer­ca di mon­e­tine per il parcheg­gio a paga­men­to, si riv­ol­go­no alla nos­tra redazione per seg­nalare ques­ta situ­azione. L’ul­ti­mo in ordine di tem­po è il tito­lare del negozio Elite Sport di Viale Can­nel­la che, trovan­dosi vici­no al parcheg­gio (sprovvis­to di cam­bi­a­mon­ete), anche ieri ha dovu­to ved­er­sela con decine di tur­isti in cer­ca di mon­e­ta. «C’è sta­to un momen­to — rac­con­ta — che mi sono ritrova­to con il negozio pieno di per­sone e mi sono accor­to che nes­suno di loro era entra­to per acquistare qual­cosa: tut­ti ave­vano una o duemi­la lire in mano e vol­e­vano cam­biare. Pos­si­bile che il comune non pos­sa met­tere un cambiamonete?»Una doman­da, ques­ta, che si sono posti già i com­mer­cianti di viale Roma, delle cui proteste abbi­amo già scrit­to nei giorni scor­si. E pro­prio ai negozianti del cen­tro han­no rispos­to alcu­ni rivani, seg­na­lan­do la pre­sen­za — ormai da diver­si giorni — di un cam­bi­a­mon­ete al parcheg­gio di viale Pilati. Effet­ti­va­mente, il prezioso apparec­chio è in fun­zione su una delle due colon­nine pre­sen­ti nel­l’area, ma è anche vero che la sua fun­zione non è suf­fi­cien­te­mente seg­nala­ta e il suo uti­liz­zo risul­ta al quan­to prob­lem­ati­co, soprat­tut­to per i tur­isti stranieri. La spie­gazione in ital­iano è molto, molto gener­i­ca men­tre non esiste alcun’indi­cazione in tedesco o in inlgese e questo rende l’ap­parec­chio­prati­ca­mente “invis­i­bile” alla gente. Dif­fi­cile pen­sare, infat­ti, che le decine di auto­mo­bilisti che quo­tid­i­ana­mente si riv­ol­go­no ai negozianti tro­vi­no diver­tente andare a cer­care mon­e­tine in giro piut­tosto che uti­lizare l’ap­parec­chio. Insom­ma, se i cam­bi­a­mon­ete ci sono, il comune lo deve far sapere in modo chiaro a chi parcheg­gia. Solo così, eviterà che questi con­tinui a riv­ol­ger­si ai commercianti.

Parole chiave: