100 milioni per ridare gli antichi effetti luminosi alla vasca di viale Palme

Nella fontana torna l’arcobaleno

13/03/2001 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
cad.

Ritornerà, di sera, con gli spet­ta­co­lari col­ori del­l’iri­de la fontana cir­co­lare di viale delle Palme, che era diven­ta­ta assieme al vici­no Cas­inò il richi­amo più get­to­na­to del­la pro­mozione tur­is­ti­ca arcense. La grande vas­ca abbel­li­ta da un’aiuo­la fiori­ta con il sim­bo­lo del­la cit­tà risultò un’insper­a­ta attrazione quan­do alcu­ni decen­ni fa gli zampil­li s’il­lu­mi­na­vano dopo il tra­mon­to sec­on­do le varie gradazioni del­l’ar­cobaleno. Per quei tem­pi era uni­ca, almeno per la zona, e il suc­ces­so fu notev­ole. Poi, con gli anni, anche i col­ori diven­tarono una con­sue­tu­dine, una quo­tid­i­an­ità, che smorzò gra­data­mente l’in­ter­esse. Nel con­tem­po, le con­dotte del­l’ac­qua s’ar­rug­ginirono e l’impianto elet­tri­co andò in tilt e del­la fontana a col­ori rimase solo il ricor­do sui depli­ant del­l’Apt. Ora l’am­min­is­trazione comu­nale ha deciso di far risplen­dere anco­ra l’ar­cobaleno tra gli zampil­li del­la vas­ca. L’asses­sore Ste­fano Bres­ciani ha stanzi­a­to cir­ca 100 mil­ioni per cam­biare tubi, fili elet­tri­ci ed instal­lare un mod­er­no impianto com­put­er­iz­za­to per rego­lare l’e­mis­sione dei vari colori.