Una notte di serenate in omaggio alla Divina Maria Callas a Sirmione

31/07/2017 in Attualità
Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

Notte di ser­e­nate mart­edì 1 agos­to, ore 21,00, nel grande par­co del­la vil­la sirmionese dove Maria Callas trascorse prob­a­bil­mente i migliori anni del­la sua vita, den­sa di suc­ces­si ma anche di ripetute delu­sioni.

Per inizia­ti­va del­l’Asses­so­ra­to alla Cul­tura e del­la Comu­nale gli attuali pro­pri­etari han­no acconsen­ti­to ad aprire i can­cel­li al pub­bli­co, che potrà quin­di vis­itare il par­co e vedere la pisci­na a for­ma di lago di Gar­da ded­i­ca­ta a Maria dal­l’in­namoratis­si­mo mar­i­to, il Cav­a­lier Meneghini.

Al calar del sole, pro­prio sot­to le finestre alle quali si affac­cia­va la Div­ina, la voce di Pao­lo Battaglia, accom­pa­g­na­to da Rober­to Tur­ra alla chi­tar­ra e Anca Vasile al vio­li­no, accom­pa­g­n­erà i pre­sen­ti lun­go un per­cor­so costel­la­to dalle più belle ser­e­nate del­la sto­ria del­la. Musi­ca, inter­ca­late con alcune poe­sie recitare dal­l’at­tore Alber­to Donatelli.

L’in­gres­so è libero, fino ad esauri­men­to dei posti disponi­bili; per infor­mazioni riv­ol­ger­si alla bib­liote­ca comunale.

Parole chiave: