Il Centro Natatorio “G. Signori” si prepara ad ospitare una delle manifestazioni più importanti del territorio. Previste oltre 2000 presenze gara

Nuoto: sabato e domenica a Desenzano torna il “Meeting del Garda”

Parole chiave:
Di Redazione

Come ogni anno il grande nuo­to tor­na al Cen­tro Nata­to­rio “G. Sig­nori” di Desen­zano del Gar­da. Saba­to 18 e domeni­ca 19, infat­ti, l’impianto gesti­to dal­la Sport Man­age­ment ospiterà la set­ti­ma edi­zione del “Meet­ing del Gar­da”. La man­i­fes­tazione è orga­niz­za­ta dal Team Nuo­to, soci­età del grup­po Sport Man­age­ment, con il patrocinio dell’Asses­so­ra­to allo Sport del Comune di Desen­zano del Gar­da.

La gior­na­ta di saba­to sarà ris­er­va­ta alle Cat­e­gorie Esor­di­en­ti A e B. Saran­no 21 le Soci­età parte­ci­pan­ti, rap­p­re­sen­tate da 505 atleti per un totale di 973 pre­sen­ze gara. Domeni­ca, invece, spazio a Ragazzi e Asso­lu­ti. Anche qui i gran­di numeri sot­to­lin­eano l’importanza del­la man­i­fes­tazione: 24 Soci­età, 505 nuo­ta­tori e 1167 le gare. Oltre 2000, dunque, le pre­sen­ze gara in totale.

Accan­to al dato quan­ti­ta­ti­vo, vale la pena sot­to­lin­eare anche l’aspetto qual­i­ta­ti­vo, carat­ter­iz­za­to dal­la pre­sen­za di impor­tan­ti atleti di liv­el­lo nazionale. Nel­la gior­na­ta di domeni­ca non mancher­an­no innanz­i­tut­to gli atleti del Team Nuo­to Sport Man­age­ment, a com­in­cia­re dai beni­ami­ni di casa Fed­eri­co Boc­chia, di cui ricor­diamo la parte­ci­pazione ai 50sl alle recen­ti Olimpia­di di Rio 2016, Ste­fa­nia Car­ta­pani, plurimedagli­a­ta ai Cam­pi­onati Ital­iani Asso­lu­ti durante la sua car­ri­era, e la new entry Sara Gyertyanffy. A com­pletare la forte squadra ci saran­no il cam­pi­one ital­iano nei 50do Mat­teo Mil­li, poi Veron­i­ca Neri, fres­ca vincitrice dei 50do agli Asso­lu­ti Inver­nali, oltre ai plurimedagliati agli Asso­lu­ti Clau­dio Fos­si e Francesca Fan­gio. Infine, occhi pun­tati anche sulle gio­vani promesse Sara Morot­ti Anna Pirovano. Tra le squadre che con­tender­an­no le medaglie al Team Nuo­to, ci saran­no oltre alle lom­barde Team Insub­ri­ka Aquat­ic Cen­ter, NC , Berg­amo Nuo­to e Can­ot­tieri Lec­co, anche la Nuo­ta­tori Tren­ti­ni (Tre) e l’Oasi Lau­ra Vicu­na (Pie).

Siamo feli­ci di ospitare il Meet­ing in una pisci­na, come quel­la di Desen­zano, che meri­ta il nuo­to di alto liv­el­lo — ha dichiara­to il Capo Area del Cen­tro Nata­to­rio “G. Sig­nori”, Enri­co Pas­tore — E’ un otti­ma vet­ri­na per questo sport e un’op­por­tu­nità per tut­ti di assis­tere a gare di altissi­mo liv­el­lo. Ci ten­go in modo par­ti­co­lare a ringraziare tut­to lo staff del cen­tro per quan­to riguar­da tut­ta la parte orga­niz­za­ti­va. Teni­amo molto a questo appun­ta­men­to e cercher­e­mo di fare del nos­tro meglio per far­ci trovare pron­ti. Fac­cio un grosso in boc­ca al lupo - con­clude - a tut­ti gli atleti di casa e ai nuo­ta­tori del Team Nuo­to. Sare­mo in pri­ma fila a fare il tifo per loro”.

Così il Diret­tore Tec­ni­co dell’impianto Alessan­dro Brosco: “Le aspet­ta­tive sono sicu­ra­mente quelle di creare un grande even­to com­pos­to da un mix di gio­vani atleti e nuo­ta­tori affer­mati. Anche se siamo in un peri­o­do di cari­co, la sper­an­za è quel­la di vedere prestazioni deg­ne di nota, soprat­tut­to da parte dei nuo­ta­tori di casa. A tal propos­i­to — con­tin­ua Brosco — oltre a Fed­eri­co Boc­chia e Ste­fa­nia Car­ta­pani potremo con­tare anche su Sara Gyertyanffy, la figlia dell’ex tec­ni­co fed­erale Tamas, tesser­a­ta per il Team Nuo­to qualche set­ti­mana fa. Siamo molto feli­ci di aver­la con noi per­ché si trat­ta di un’atle­ta promet­tente con ampi mar­gi­ni di cresci­ta

 

 

 

 

Parole chiave: