Nuova sede per il neo costituito centro sociale per anziani di Padenghe

Di Redazione

Saba­to 6 luglio alle ore 18:00 è sta­to inau­gu­ra­to a Padenghe sul Gar­da il pri­mo Cen­tro Sociale Comu­nale per Anziani. 
La sede è sta­ta rica­va­ta in un immo­bile con­fis­ca­to alla crim­i­nal­ità orga­niz­za­ta, che la Prefet­tura di Bres­cia ha mes­so a dis­po­sizione del­l’Am­min­is­trazione Comu­nale per scopi sociali.
Non si trat­ta del­la soluzione defin­i­ti­va, poiché la strut­tura non è anco­ra del tut­to fun­zionale a causa di inter­ven­ti di tipo tec­ni­co che andreb­bero effet­tuati ma che non pos­sono però essere compiuti,essendo lo sta­bile di pro­pri­età statale. Nonos­tante ciò, è comunque un pas­so avan­ti per gli anziani di Padenghe, che cos­ti­tu­is­cono un quar­to del­la popo­lazione. Sono già 70 i cit­ta­di­ni che si sono iscrit­ti al Cen­tro, i quali presto daran­no vita ad un Comi­ta­to Diret­ti­vo che si occu­perà di decidere gli orari di aper­tu­ra e le inizia­tive.
Al momen­to la reggen­za provvi­so­ria è com­pos­ta dal Cav. Alessan­dro Pasi­ni, dal dott. Gian Lui­gi Baro­nio e dal dott. Mario Piz­zat­ti.
La sede del nuo­vo Cen­tro Sociale Anziani si tro­va nel com­p­lesso del­la Filza, in via F.lli Beretta, in pieno cen­tro stori­co.