Il piano delle opere pubbliche

Nuovi punti balneazione e un parco in riva al lago

01/04/2006 in Attualità
Di Luca Delpozzo

Nell’agenda dei lavori pub­bli­ci per l’anno in cor­so figu­ra il sec­on­do stral­cio del­la scuo­la mater­na di Cal­masi­no, con la costruzione dell’asilo inte­gra­to (spe­sa pre­vista 275 mila euro), e la riqual­i­fi­cazione degli impianti sportivi in local­ità Qua­iara (300 mila euro), lavori quest’ultimi asseg­nati ai pri­mi di set­tem­bre e anco­ra in cor­so d’opera.Tra i prog­et­ti dell’amministrazione Meschi spic­cano la riqual­i­fi­cazione del par­co Car­rara Bot­tag­i­sio, pol­mone di verde a due pas­si dal lago (150 mila euro) e la sis­temazione del litorale lacuale, con la for­mazione di pen­nel­li per creare nuove aree di bal­neazione (250 mila euro). In pro­gram­ma ci sono anche la costruzione del mar­ci­apiede, in via Canevon (120 mila euro), l’ampliamento degli spoglia­toi del cam­po di cal­cio di Cal­masi­no (100 mila euro), il com­ple­ta­men­to dell’impianto di videosorveg­lian­za nel cen­tro stori­co e nelle frazioni (200 mila euro), il miglio­ra­men­to dei sen­tieri (50 mila euro), la real­iz­zazione rota­to­ria di Cal­masi­no, in local­ità Belvedere (100 mila euro).Il Comune ha mes­so in pre­ven­ti­vo anche l’acquisto di un automez­zo per gli operai (78 mila euro), di un’ auto per il mes­so comu­nale (14mila euro) e di un mez­zo spar­gisale (seim­i­la euro). Per la manuten­zione stra­or­di­nar­ia dell’isola eco­log­i­ca, inoltre, sono sta­ti accan­to­nati 50 mila euro, men­tre 25 mila euro saran­no spe­si per con­tin­uare la ricer­ca ded­i­ca­ta al mar­ket­ing ter­ri­to­ri­ale. A 30 mila euro ammon­ta la spe­sa per l’incarico ad uno stu­dio tec­ni­co pro­fes­sion­ale, per effet­tuare lo stu­dio del Pat, piano ter­ri­to­ri­ale d’ambito.Stefano Joppi