Tempo fino al 20 luglio per scoprirsi... vigili urbani. Assisteranno gli studenti all’ingresso e all’uscita delle scuole

Nuovo bando per gli anziani che vogliono aiutare i giovani

20/06/2001 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
Roberto Darra

Lavori social­mente utili. Sot­to questo capi­to­lo si inquadra l’iniziativa dell’Amministrazione comu­nale lonatese di rin­no­vare il ban­do (il prece­dente era scadu­to il 18 mag­gio) per la pre­sen­tazione di domande di assis­ten­za dei minori all’ingresso e all’uscita delle scuole. L’invito è riv­olto innanz­i­tut­to agli anziani che inten­dono dedi­care parte del loro tem­po libero a questo com­pi­to non ecces­si­va­mente gravoso, ma decisa­mente utile. Come è nata l’idea? «Abbi­amo avu­to diverse seg­nalazioni — spie­ga l’assessore alla Pub­bli­ca istruzione Alessan­dra Fontana — da parte di gen­i­tori e oper­a­tori sco­las­ti­ci, sul­la neces­sità di garan­tire sicurez­za ai ragazzi nel momen­to del loro ingres­so nell’edificio sco­las­ti­co, e ovvi­a­mente all’uscita. Mi riferisco alla sicurez­za stradale. Il com­pi­to è attual­mente svolto, o per meglio dire lo era, vis­to che l’anno sco­las­ti­co è ormai fini­to, dal­la Polizia munic­i­pale». Così gli agen­ti era­no dis­tolti da altri impor­tan­ti incar­ichi che avreb­bero richiesto la loro pre­sen­za assid­ua sul ter­ri­to­rio. «Gra­zie ai nuovi volon­tari, selezionati e preparati dal Comune, ciò non accadrà più — assi­cu­ra la Fontana -. C’è poi l’esperienza pos­i­ti­va di cit­ta­dine vicine alla nos­tra, come Desen­zano e Padenghe, che a han­no introdot­to queste fig­ure utili da parec­chio tem­po». Agli anziani, come spie­ga il ban­do del diri­gente dell’area politiche sociali, ver­rà cor­rispos­to un equo com­pen­so orario. L’impegno dovrà essere svolto durante il cal­en­dario sco­las­ti­co 2001–2002, dal lunedì al ven­erdì. Le domande, com­plete di gen­er­al­ità e codice fis­cale, dovran­no essere ind­i­riz­zate al sin­da­co e per­venire all’Ufficio Pro­to­col­lo entro il 20 luglio. Nell’Ufficio pub­bli­ca istruzione potrà essere riti­ra­to l’apposito mod­u­lo di doman­da. È pre­vis­to un col­lo­quio pre­lim­inare dei can­di­dati aspi­ran­ti. I selezionati saran­no quin­di invi­tati a seguire un appos­i­to cor­so di preparazione sul codice del­la stra­da tenu­to dal­la polizia munic­i­pale. In set­tem­bre, al ter­mine del cor­so e pri­ma del debut­to, davan­ti alle scuole si ter­rà una pro­va di conoscen­za del­la seg­nalet­i­ca stradale. «Il nos­tro invi­to — con­clude l’assessore Fontana — è riv­olto in par­ti­co­lare ai tan­ti anziani che vogliono ren­der­si utili ogni giorno alla comu­nità lonatese. Con questo ban­do abbi­amo coin­volto anche il cen­tro sociale Auro­ra, dove molti di loro si ritrovano».