Piazzale Repubblica, che molti castiglionesi conoscono come l'Olimpo, sta cambiando volto.

Nuovo lookper l’Olimpo. Cambiano i segnali

Di Luca Delpozzo
Elia Botturi

Piaz­za­le Repub­bli­ca, che molti cas­tiglione­si conoscono come l’Olimpo, sta cam­bian­do volto. Pro­prio in questi giorni, infat­ti, per ordi­nan­za del sin­da­co, si sta rive­den­do com­ple­ta­mente la seg­nalet­i­ca, sia oriz­zon­tale, sia ver­ti­cale, che rego­la­men­ta la cir­co­lazione delle auto. Lo con­fer­ma il coman­dante del­la Polizia Munic­i­pale, Aldo Aresti. «Si è deciso di met­tere ordine in questo piaz­za­le» spie­ga Aresti. «Non si pote­va più con­tin­uare sen­za un min­i­mo di dis­ci­plina, las­cian­do che i pri­mi ad entrare la mat­ti­na parcheg­giassero come cap­i­ta­va, cre­an­do con­fu­sione e ostru­en­do vie di pas­sag­gio». In effet­ti, sen­za seg­nalet­i­ca, era­no i pri­mi arrivati a dettare le regole del­la sos­ta, e la direzione di mar­cia delle auto rimane­va alla lib­era dis­crezione degli auto­mo­bilisti. Per ridis­eg­nare piaz­za­le Repub­bli­ca, l’area rimar­rà chiusa per alcu­ni giorni, fino al ter­mine dei lavori. La sper­an­za è comunque quel­la di riaprire saba­to, giorno del mer­ca­to. Sarà rior­ga­niz­za­ta l’oasi eco­log­i­ca con fior­iere, ci saran­no panet­toni in graniglia, meno anti­esteti­ci di quel­li gial­li, nuovi seg­nali ver­ti­cali, e i posti auto ver­ran­no seg­nati in bian­co sen­za le solite lunghe strisce che poco si addi­cono ad una pavi­men­tazione in pietra. Per quan­to riguar­da la , entran­do da via Chi­as­si si dovrà tenere la destra, com­pi­en­do un giro in sen­so antio­rario lun­go il perimetro ester­no del piaz­za­le. Ci sarà anche un cor­ri­doio cen­trale di tran­si­to, da per­cor­rere sem­pre da destra ver­so sin­is­tra, per immet­ter­si di nuo­vo sul­la via di uscita.