Dal 27 marzo più corse per coprire le esigenze turistiche, confermata la Malcesine-Limone. Potenziati i servizi per togliere traffico automobilistico dalle strade

Nuovo orario per i battelli Navigarda

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Giuditta Bolognesi

Il 27 mar­zo entr­erà in vig­ore il nuo­vo orario pri­maver­ile del­la che resterà vali­do sino al 22 mag­gio pri­ma di las­cia­re il pos­to, dal 23 mag­gio, all’orario esti­vo che dur­erà sino al 3 otto­bre. Solo la parte trenti­na ha antic­i­pa­to questo orario: nell’Alto lago le corse sono iniziate dal­lo scor­so 6 mar­zo. «L’impiego del­la flot­ta è sta­to adegua­to al nuo­vo cal­en­dario 2003», spie­ga Mar­cel­lo Cop­po­la, diret­tore di , «in modo da offrire un trasporto pub­bli­co più ader­ente alle esi­gen­ze tur­is­tiche». Prati­ca­mente invari­a­to il quadro delle corse del 2003, che ave­va fat­to reg­is­trare un traf­fi­co annuale com­p­lessi­vo di due mil­ioni 135mila 238 passeg­geri e 83mila 652 autove­icoli. Ai 120 dipen­den­ti di ruo­lo si aggiunger­an­no nel peri­o­do esti­vo una quar­an­ti­na di sta­gion­ali. I dati con­fer­mano un anda­men­to di eser­cizio pos­i­ti­vo, anche sen­za con­tare il traf­fi­co sul­la lin­ea Limone-Riva nel peri­o­do del­la frana che ave­va bloc­ca­to la stra­da Garde­sana. Per incen­ti­vare l’uso dei bat­tel­li, e togliere così auto­mo­bili dalle traf­fi­catis­sime strade garde­sane, la Nav­i­gar­da sta col­lab­o­ran­do con gli oper­a­tori tur­is­ti­ci delle due sponde per val­utare inizia­tive comu­ni. «Lo dimostra anche lo sca­lo di Mal­ce­sine, col­le­ga­ta via traghet­to con Limone, volu­to pro­prio per alleg­gerire il traf­fi­co veico­lare; la lin­ea esiste da tre anni», pre­cisa Cop­po­la, «ma cre­do non sia anco­ra sta­ta inseri­ta nelle car­tine geogra­fiche: se un tur­ista dovesse basar­si solo su queste sarebbe con­vin­to che l’unico col­lega­men­to del genere sia solo quel­lo tra Peschiera — Desen­zano e Riva del Gar­da». I col­lega­men­ti Desen­zano-Peschiera-Riva e vicev­er­sa saran­no garan­ti­ti da tre corse gior­naliere con ris­torante a bor­do; il servizio ris­torante sarà pre­sente anche su una quar­ta lin­ea cir­co­lare del Bas­so-Cen­tro lago men­tre un cospic­uo numero di bat­tel­li assi­cur­erà una rete cap­il­lare di col­lega­men­ti tra tutte le local­ità tur­is­tiche del Gar­da. Saran­no inoltre effet­tuate le tra­ver­sate Mader­no-Tor­ri e vicev­er­sa (34 corse nei peri­o­di di mas­si­mo traf­fi­co) e Limone-Mal­ce­sine e vicev­er­sa con trasporto veicoli-viag­gia­tori e le corse su alis­cafi e cata­ma­rani per gli sposta­men­ti rapi­di tra un paese e l’altro (otto col­lega­men­ti giornalieri).

Parole chiave: -