Lavori vicino al santuario della Madonna della neve, spesa di 97 mila euro.

Nuovo parcheggio per i residenti

29/05/2004 in Attualità
Di Luca Delpozzo
(s.b.)

Sono 50 i nuovi posti auto che si stan­no real­iz­zan­do a Colà, in local­ità Pos­soi, vici­no al san­tu­ario del­la Madon­na del­la neve e tut­ti saran­no ris­er­vati esclu­si­va­mente ai res­i­den­ti. Il prog­et­to è sta­to appronta­to dall’ufficio tec­ni­co comu­nale e va ad inserir­si quale com­ple­ta­men­to delle opere del vec­chio piano di edilizia eco­nom­i­co popo­lare del­la Madon­na del­la neve.Il cos­to dell’opera si aggi­ra intorno ai 97 mila euro intera­mente a cari­co del­la ammin­is­trazione comu­nale. «Sti­amo appal­tan­do in questi giorni i lavori del parcheg­gio di Pos­soi», spie­ga il geome­tra Giuseppe Zani­ni «e preve­di­amo che gli stes­si si pos­sano con­clud­ere entro l’estate. È un com­ple­ta­men­to di opere legate al vec­chio Peep di Colà, molto atte­so dal­la gente del pos­to. L’esigenza di pot­er parcheg­gia­re vici­no a casa è sta­ta rap­p­re­sen­ta­ta dagli abi­tan­ti delle coop­er­a­tive edilizie. E adesso è una realtà ed un servizio fruibile tra breve». Nel­la zona Madon­na e Pos­soi l’affollamento delle auto è sig­ni­fica­ti­vo e la causa è l’accesso alle terme di vil­la dei Cedri. Lo spazio di parcheg­gio è sem­pre min­i­mo e qua­si total­mente occu­pa­to dai tur­isti e da che si reca alle terme. Sovente quin­di i res­i­den­ti rimanevano sen­za un pos­to libero dove pot­er parcheg­gia­re la loro auto­mo­bilr. L’amministrazione comu­nale ha quin­di accolto le richi­este dei res­i­den­ti e ha provve­du­to alla prog­et­tazione e alla real­iz­zazione del nuo­vo parcheg­gio ris­er­va­to, come det­to, ai residenti.