Nell'area verde giochi per i piccoli, fontana e percorsi pedonali

Nuovo parco in centro a Castiglione

Di Luca Delpozzo
m.v.

Ieri pomerig­gio, alla pre­sen­za del sin­da­co Arturo Sig­urtà e del­l’asses­sore ai lavori pub­bli­ci Inno­cente Sereni, è sta­ta inau­gu­ra­ta la nuo­va area verde attrez­za­ta di via Campasso.Si trat­ta di un par­co sit­u­a­to a fian­co del­la sede oper­a­ti­va del­la e del­la coop­er­a­ti­va Fiordal­iso. Per anni è rimas­ta una zona con erba alta e molto dis­or­dine, men­tre ora, dopo il piano del­l’am­min­is­trazione comu­nale sul­la sis­temazione del­la aree stan­dard a verde pub­bli­co, ha un aspet­to migliore.Grazie alla prog­et­tazione inter­na del­l’uf­fi­cio tec­ni­co, ci sono delle pan­chine, un pra­to verde, dei giochi per i bam­bi­ni, per­cor­si pedonali, una pic­co­la fontana con acqua pota­bile, il tut­to piantu­ma­to, illu­mi­na­to e dota­to di irrigazione automatica.Sono sta­ti inoltre creati dei posti macchi­na nel­la parte supe­ri­ore del­l’appez­za­men­to e una piaz­zo­la eco­log­i­ca per la dei rifiu­ti, ed è sta­to mes­so in sicurez­za il muro che con­fi­na con il parco.Per l’in­ter­ven­to, l’am­min­is­trazione ha spe­so 200 mil­ioni, che si aggiun­gono ad altri fon­di stanziati dal­la giun­ta per il recu­pero di numerose aree stan­dard, sparse per la cit­tà, da real­iz­zare grad­ual­mente, per stralci.«La sto­ria di questo par­co ora sis­tem­ato è lun­ga — ha spie­ga­to l’asses­sore Sereni — una deci­na d’an­ni fa sono sta­ti ristrut­turati gli immo­bili comu­nali che ospi­tano Croce Rossa e coop­er­a­ti­va Fiordal­iso, poi si è pen­sato ai posti auto, infine la nos­tra ammin­is­trazione ha com­ple­ta­to l’opera con l’area verde».Complessivamente per zone ver­di e stan­dard la giun­ta Sig­urtà ha già spe­so oltre 1 mil­iar­do e 200 mil­ioni, con­tan­do anche l’area Desen­zani. I lavori sono in cor­so nelle vie I Mag­gio e Puc­ci­ni, e altri sono pre­visti in via Solferi­no, di fronte ai Vig­ili del fuo­co, e in via Big­not­ti, a Fontane.Elia Botturi