«L’altro Lago, di Garda» è il nuovo trimestrale che apparirà nei prossimi giorni nelle edicole gardesane.

Nuovo trimestrale per il lago di Garda

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

«L’altro Lago, di Gar­da» è il nuo­vo trimes­trale che apparirà nei prossi­mi giorni nelle edi­cole garde­sane. «Una pro­pos­ta edi­to­ri­ale di tur­is­mo, cul­tura, tradizioni, gas­trono­mia, arte, itin­er­ari e spet­ta­coli» ha affer­ma­to l’assessore al Tur­is­mo del­la Provin­cia, , parte­ci­pan­do alla ser­a­ta di pre­sen­tazione assieme ad altre autorità fra le quali il sin­da­co di Desen­zano, Felice Anel­li, l’assessore Farinel­li, il pres­i­dente del Comi­ta­to del­la mon­tagna del­la Regione, Giuseppe Romele, e agli altri ospi­ti giun­ti da diverse local­ità del Gar­da. Una riv­ista defini­ta «a peri­od­ic­ità sta­gionale» in quan­to uscirà all’inizio di ogni sta­gione: estate, autun­no, inver­no, pri­mav­era. Volu­ta e real­iz­za­ta da un gio­vane impren­di­tore bres­ciano, Nico­la Bassi, alla sec­on­da espe­rien­za nel set­tore dell’editoria locale dopo «Fran­ci­a­cor­ta Mag­a­zine». È sta­to lo stes­so Bassi a pre­sentare, dopo un video intro­dut­ti­vo, ques­ta novità pro­pos­ta anche in due lingue straniere, inglese e tedesco, oltre ovvi­a­mente all’italiano. «Quel­lo che conosci, ma non vedi; quel­lo che sen­ti, ma non tro­vi; quel­lo che immag­i­ni, ma è realtà» ha affer­ma­to l’editore Bassi. La pub­bli­cazione ricercherà e val­orizzerà quei luoghi, pae­sag­gi e artisti che abi­tano il lago e che molte volte restano inosser­vati per la quo­tid­i­an­ità delle abi­tu­di­ni. «Cercher­e­mo — ha con­clu­so con una cer­ta emozione Bassi — una magia che ci porterà a risco­prire ques­ta “regione” così vic­i­na, ma così lon­tana per la sua capac­ità di resti­tuire al viag­gia­tore una qual­ità di vita dimen­ti­ca­ta e un modo diver­so di trascor­rere il tem­po libero». La pub­bli­cazione si avvale di un grup­po di col­lab­o­ra­tori, diret­ti da Lui­gi Del Poz­zo. In questo numero, ric­co di immag­i­ni fotogra­fiche, si par­la di Toscolano Mader­no e del­la sua sto­ria; del pri­mo Golf del Gar­da (e ter­zo in Italia) sor­to a Bogli­a­co nel 1912; delle storiche for­ti­fi­cazioni; del del­la Guer­ra di d’Annunzio; del­la «Valle di car­ta» e delle prin­ci­pali man­i­fes­tazioni gardesane.

Parole chiave: