Occhi nel cielo: Salutiamo Saturno

19/07/2013 in Attualità, Manifestazioni
Parole chiave: -
Di Redazione

Il Plan­e­tario di Verona di Enri­co Bon­fante in col­lab­o­razione con la Comu­nale di Badia Calave­na e l’Associazione Sci­en­tifi­co Cul­tur­ale Empiri­ca­Mente orga­niz­zano per ques­ta sera dalle ore 21.30 alla mez­zan­otte una ser­a­ta di osser­vazione astro­nom­i­ca pres­so la pala eoli­ca di Badia Calave­na (Monte Pec­o­ra).

Il cielo, quel­l’im­men­so buio in cui bril­lano mil­iar­di di stelle e da cui tut­to ha avu­to orig­ine, atti­ra da sem­pre lo sguar­do e la curiosità di mil­ioni di per­sone.

Per questo moti­vo il Plan­e­tario di Verona orga­niz­za stasera un’ap­pun­ta­men­to imperdi­bile “Salu­ti­amo Sat­urno”, pro­mosso dal­la NASA e ripreso dal­l’ASI (Agen­zia Spaziale Ital­iana).

Tra le ore 23.27 e le 23.42, la son­da inter­plan­e­taria Cassi­ni si tro­verà dietro al piane­ta Sat­urno (attorno al quale sta attual­mente orbi­tan­do) e scat­terà una del piane­ta con gli anel­li e in lon­tanan­za anche del­la nos­tra Ter­ra. Sarà la terza fotografia del­la Ter­ra ripresa da un altro piane­ta.

Oltre a salutare la son­da Cassi­ni e Sat­urno, si potrà osser­vare la Luna e altri ogget­ti astro­nomi­ci tipi­ci del peri­o­do esti­vo.

Gui­dati da esper­ti astro­fili si andrà alla scop­er­ta di costel­lazioni note e meno note e spiegher­an­no come queste pos­sono ori­entare le per­sone in una notte stel­la­ta.

La ser­a­ta si ter­rà solo in caso di con­dizioni meteo favorevoli.

Per mag­giori infor­mazioni: www.planetariodiverona.it o www.empiricamente.info

Parole chiave: -