Una decina i progetti in agenda: sistemazione della viabilità ma anche investimenti nell’ex ospedale che diventerà biblioteca. Sei milioni e mezzo per nuova scuola elementare, ampliamento del cimitero e restauro di Palazzo Tabarino

Opere pubbliche, un piano da dieci milioni

13/01/2006 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Francesco Di Chiara

È lun­ga anco­ra la lista dei lavori pub­bli­ci che impeg­n­er­an­no l’area mon­te­clarense nei prossi­mi tre anni, per un val­ore di qua­si 10 mil­ioni di euro. Nei giorni scor­si la giun­ta comu­nale di Mon­tichiari ha infat­ti esam­i­na­to ed approva­to i prog­et­ti pre­lim­i­nari e gli stu­di di fat­tibil­ità rel­a­tivi ad opere diverse inserite nel pro­gram­ma 2006. Lo scor­so 13 otto­bre la giun­ta ave­va adot­ta­to lo schema di pro­gram­ma tri­en­nale 2006/2008 nonché l’e­len­co annuale per il 2006 che prevede una deci­na di impor­tan­ti inter­ven­ti. Ai pri­mi tre posti in ordine alla notev­ole mole di lavori e d’impegno finanziario pre­vis­to fig­u­ra­no: la real­iz­zazione di una nuo­va scuo­la ele­mentare nel­la zona nord est del capolu­o­go per una spe­sa com­p­lessi­va di 4.400.000 euro; l’ampliamento del cimitero comu­nale (ter­zo stral­cio fun­zionale) che prevede una spe­sa com­p­lessi­va di 1.250.000 euro; il restau­ro del Palaz­zo Tabari­no (pri­mo stral­cio fun­zionale) che prevede una spe­sa com­p­lessi­va di 901.000 euro. Seguono poi cinque lavori da mez­zo mil­ione di euro cias­cuno: la sis­temazione di via Boschet­ti di Sopra che prevede una spe­sa com­p­lessi­va di 554.400 euro; la sis­temazione di via Mar­tiri del­la Lib­ertà e di via Tri­este con una spe­sa com­p­lessi­va di 550.000 euro; la manuten­zione stra­or­di­nar­ia delle strade comu­nali per 500.000 euro; la real­iz­zazione del­la rota­to­ria tra via Man­to­va e via Boschet­ti con 470.000 euro; la ristrut­turazione dell’ex Ospedale (ter­zo stral­cio fun­zionale) che diver­rà , con una spe­sa com­p­lessi­va di 450.000 euro. Gli ulti­mi due inter­ven­ti riguardano il com­ple­ta­men­to del­la pavi­men­tazione del cen­tro stori­co (pri­mo stral­cio fun­zionale) che prevede una spe­sa com­p­lessi­va di 300.000 euro e la sis­temazione del­la stra­da di lot­tiz­zazione in local­ità S. Margheri­ta con un inter­ven­to da 250.000 euro. In una sec­on­da delib­era la giun­ta ha inoltre ridot­to lo stanzi­a­men­to deciso per il restau­ro di Palaz­zo Tabari­no (che pas­sa da 1 mil­ione di euro a 901.000) e di stral­cia­re dall’elenco annuale 2006 l’opera pub­bli­ca denom­i­na­ta «sis­temazione del­la scarpa­ta peri­colante di via Mat­teot­ti», pre­vista in 114.000 euro.

Parole chiave: