Nelle finali nazionali dei giochi sportivi studenteschi svoltosi a Brescia e Desenzano del Garda dal 1 al 9 giugno, le scuole bresciane si sono distinte sia in campo femminile che maschile.

Oro e argento per gli studenti bresciani

10/06/2000 in Sport
Di Luca Delpozzo
Andrea Croxatto

Nelle finali nazion­ali dei giochi sportivi stu­den­teschi svoltosi a Bres­cia e Desen­zano del Gar­da dal 1 al 9 giug­no, le scuole bres­ciane si sono dis­tinte sia in cam­po fem­minile che maschile, con un oro e argen­to a squadre che non è potu­to essere doppio tri­on­fo solo per­ché i maschi del «Castel­li» han­no trova­to sul­la loro stra­da lo squadrone piemon­tese dell’«Arnaldi» di Orbas­sano. La con­te­sa è sta­ta comunque appas­sio­n­ante e i nos­tri han­no ampia­mente mer­i­ta­to, oltre la posizione cadet­ta, l’«onore delle armi». Sul ter­zo gradi­no del podio sono sal­i­ti i raven­nati del liceo di Lugo di Romagna, con repli­ca emil­iana in cam­po fem­minile dove il bron­zo è anda­to in provin­cia di Par­ma, all’Istituto «Gad­da» di Forno­vo di Taro. Medaglia d’argento per le ragazze toscane del Tec­ni­co com­mer­ciale «Paci­ni», anche loro strap­pate nel­la cor­sa al tito­lo dal­lo strapotere delle neo cam­pi­onesse ital­iane del liceo «Bagat­ta» di Desen­zano. Ricapi­tolan­do, nel­la clas­si­fi­ca finale fem­minile abbi­amo alle spalle delle nos­tre atlete bres­ciane, l’Itc «Paci­ni» di Pis­toia in 2ª posizione, l’Itsos «Gad­da» di Forno­vo del Taro in 3ª posizione; seguono il liceo «Mar­coni» di Colle­fer­ro, liceo «Lioy» di Vicen­za e liceo «Deled­da» di Genova.Nelle gare di nuo­to, Saman­tha Gen­tili­ni dell’Itc «Bat­tisti» di Salò ha vin­to il bron­zo nei 50 m. dor­so, e Chiara Ori­oli, del­la medes­i­ma scuo­la, ha con­quis­ta­to la pri­ma piaz­za nei 50 m. far­fal­la. Inoltre, nel­la staffet­ta 4x50 m. S. L. fem­minili, Manci­ni, Mat­tin­zoli, Cic­carese e Cre­mone­si (liceo «Bagat­ta» di Desen­zano) si sono piaz­zate al 2° pos­to. Nel cam­po maschile, in clas­si­fi­ca gen­erale, alle spalle del liceo «Amal­di» di Orbas­sano, ecco i nos­tri dell’Itis «Castel­li», 3ª posizione per il liceo «Fic­ci-Cur­bas­tro» di Lugo di Romagna, seguono Itn «Caboto» di Gae­ta, liceo «Lioy» di Vicen­za, liceo «Lan­fran­coni» di Gen­o­va Voltri. Sem­pre nelle gare di nuo­to, Math­ias Andreoli dell’Itc «Bat­tisti» di Salò ha con­quis­ta­to piaz­za d’onore nei 50 metri far­fal­la, e il quar­tet­to com­pos­to da Targhet­ti­ni, Sarni­go, Ven­turi­ni e Cristi­ni dell’Itis «Castel­li» di Bres­cia si è piaz­za­to in 3ª posizione, alle spalle dei col­leghi di Orbas­sano e Vicen­za. Al di là dei risul­tati, Bres­cia e Desen­zano han­no orga­niz­za­to una man­i­fes­tazione stu­den­tesca di grande inter­esse, nel­la quale 1600 ragazzi arrivati da tut­ta Italia e da dieci Pae­si stranieri si sono affrontati in una pro­va con spir­i­to di grande lealtà e ami­cizia, las­cian­do una trac­cia non labile di civiltà sporti­va. Indub­bi­a­mente, un bell’esempio