Nuova piazzolaper l’atterraggio

Ospedale, eliambulanza del 118

Di Luca Delpozzo
M.TO.

È sta­ta inau­gu­ra­ta ieri la nuo­va piaz­zo­la d’atterraggio dell’eliambulanza del 118 all’Ospedale Mon­te­croce di Desen­zano. Dopo un forza­to traslo­co nell’area del­la scuo­la infer­mieri con inevitabili dis­a­gi per gli oper­a­tori doven­do trasportare i pazi­en­ti a bor­do di un’autoambulanza fino ai repar­ti, final­mente la mag­giore delle strut­ture san­i­tarie del Gar­da ha da ieri la sua pista per l’eliambulanza, sit­u­a­ta dietro l’ingresso del Pron­to Soc­cor­so e a quel­lo dei vis­i­ta­tori che poi immette agli ascen­sori per i repar­ti e i servizi. Il col­lau­do è avvenu­to ieri alle 9.30 pre­sen­ti il diret­tore gen­erale Mau­ro Borel­li, il diret­tore del pre­sidio Gian­pao­lo Bra­gan­ti­ni, il diret­tore del Dipar­ti­men­to di Emer­gen­za Wal­ter Iacov­el­li, quin­di il respon­s­abile del servizio di Pre­ven­zione e sicurez­za Clau­dio Fer­ri e il diret­tore ammin­is­tra­ti­vo Adri­ano Vaini.Dopo un sor­vo­lo di ver­i­fi­ca, l’eliambulanza del 118 è atter­ra­ta rego­lar­mente, con apprez­za­men­to per i lavori, coor­di­nati dal geome­tra Rino Pol­loni, espres­so dall’equipaggio e dal respon­s­abile del­la cen­trale oper­a­ti­va Pao­lo Mar­zol­lo. La pista è sta­ta asfal­ta­ta con col­or verde, con­sid­er­a­ta «di migliore impat­to» dai piloti dell’elicottero.