Osvaldo Malerba nuovo presidente della sezione di Lazise dell’Associazione Carabinieri

12/03/2018 in Attualità
A Lazise
Parole chiave:
Di Sergio Bazerla

E’ Osvaldo Malerba, appuntato dei carabinieri in congedo, il nuovo presidente della sezione di Lazise dell’Associazione Carabinieri. Lo ha eletto il gruppo degli ex carabinieri e va a sostituire dopo undici anni di silenzioso lavoro Luigi Campostrini.

A collaborare con il nuovo presidente, che ritorna a guidare gli ex dell’Arma dopo anni di impegno profuso sia nell’Arma che nella San Vincenzo De Paoli, associazione che sostiene diverse famiglie per il tramite del banco Alimentare Veneto, ci saranno: Carlo Bigagnoli, Giovanni Tonoli, Luca Fracasso e Alberto Marchesini. I neo eletti durano in carica fino al 2022.

Alla presenza dei carabinieri hanno partecipato sia il sindaco Luca Sebastiano che il comandante dei vigili urbani Massimiliano Gianfriddo, il comandante della compagnia di Peschiera maggiore Francesco Milardi e il luogotenente Gian Luca Battaglia comandante della locale stazione , oltrechè il coordinatore provinciale Gilberto Mercadante.

“So quanto sia attiva la sezione degli ex carabinieri di Lazise – ha sottolineato il sindaco – e conosco davvero intimamente quanto siete legati alla tutela del territorio ed alle istituzioni. Conosco anche  il vostro costante e continuo dialogo con i militari in servizio per la tutela completa del nostro territorio e di questo me ne compiaccio molto.”

Si è complimentato vivamente con lo zio Osvaldo Malerba per il nuovo incarico conferito, direttamente al telefono, il colonnello Ettore Bramato , comandante provinciale dei carabinieri, nato a Peschiera del Garda in quanto figlio di un carabiniere allora di stanza nella cittadina arilicense.

Il nuovo consiglio dei carabinieri in congedo parteciperà al prossimo raduno nazionale che si terrà a Verona dal 21 al 22 aprile prossimo con la presenza in città del Ministro della Difesa e dello Stato Maggiore dei Carabinieri.

“E’ per me un orgoglio grandissimo tornare a presiedere l’associazione – conferma Osvaldo Malerba- proprio perchè carabinieri si è per sempre e davvero nei secoli fedeli.”

 

Parole chiave:

Commenti

commenti