Palazzi aperti anche a Riva del Garda e Arco

Di Redazione

Assieme ad altri 70 Comu­ni del­la Provin­cia di Tren­to, anche Arco e Riva del Gar­da parte­ci­pano a «Palazzi aper­ti. I municipî del Trenti­no per i beni cul­tur­ali», inizia­ti­va nata per val­oriz­zare i luoghi d’in­ter­esse cul­tur­ale del ter­ri­to­rio provin­ciale. Saba­to 14 mag­gio ad aprir­si saran­no ad Arco palaz­zo Mar­che­t­ti (dalle 15 alle 17.30), a Riva del Gar­da vil­la De Lut­ti (dalle 10 alle 15). gra­tu­ite; è richi­es­ta la prenotazione.

Palaz­zo Mar­che­t­ti, già palaz­zo di San Pietro (il nome è cam­bi­a­to in ricor­do del­la famiglia Mar­che­t­ti, pro­pri­etaria dal XIX sec­o­lo), apre per la pri­ma vol­ta la visi­ta del­la rin­no­va­ta ala nord, dopo un inter­ven­to di restau­ro che ha resti­tu­ito alla vista una nuo­va sala affres­ca­ta e gli spazi dei saloni rinasci­men­tali del pri­mo e sec­on­do liv­el­lo. Il palaz­zo, edi­fi­ca­to dai Con­ti d’Arco e dimo­ra del ramo d’Andrea del­la famiglia arcense, è affres­ca­to sia all’interno, sia all’esterno con pregevoli pit­ture rinasci­men­tali ed è sicu­ra­mente uno dei palazzi più bel­li del ter­ri­to­rio. Il ritro­vo è in piaz­za Sant’Anna. Infor­mazioni e preno­tazioni: tel. 0464 583619 (a cura dell’associazione cul­tur­ale Il e del­la proprietà).

Vil­la de Lut­ti, edi­fi­cio otto­cen­tesco prog­et­ta­to dal vicenti­no Care­garo Negrin, fu sede di un notev­ole cir­co­lo cul­tur­ale, in cui s’incontravano gli espo­nen­ti del­la cul­tura otto­cen­tesca trenti­na (tra questi Andrea Maf­fei, tradut­tore di Byron e Goethe, Emilio Vis­con­ti Venos­ta e il poeta Gio­van­ni Prati). Il ritro­vo è all’en­tra­ta prin­ci­pale di vil­la de Lut­ti a San­t’A­lessan­dro (si rac­co­man­da di pre­sen­tar­si 15 minu­ti pri­ma del­l’inizio). Vis­ite gui­date a cura del­la stor­i­ca . Dura­ta del­la visi­ta cir­ca un’o­ra e mez­za; vis­ite a grup­pi di mas­si­mo 20 per­sone. Preno­tazione entro le ore 12.30 di ven­erdì 13 mag­gio. Infor­mazioni e preno­tazioni: tel. 0464 573918; cst@comune.rivadelgarda.tn.it.