Paolo Abate nel nuovo CDA dell’Autorità di Bacino

Parole chiave:
Iscriviti al nostro canale
Di Redazione

Il con­sigliere di mag­gio­ran­za Pao­lo Abate entra a far parte del nuo­vo Cda dell’Autorità di Baci­no Laghi Gar­da e Idro. Desen­zano mantiene dunque la sua posizione di rap­p­re­sen­tan­za per quan­to riguar­da il bas­so Gar­da, con­fer­man­do un ruo­lo impor­tante all’interno dell’Autorità.

Assieme al con­sigliere, l’assemblea dei soci dei 17 Comu­ni del­la riv­iera bres­ciana del Gar­da e dei 3 Comu­ni del Lago d’Idro, ha nom­i­na­to pres­i­dente Loren­za Bac­co­lo, asses­sore al bilan­cio del Comune di San Felice del Bena­co e, ter­zo com­po­nente del Cda, il sin­da­co di Toscolano Mader­no Delia Castelli­ni. Il nuo­vo Con­siglio d’Amministrazione rimar­rà in car­i­ca cinque anni.

Abate ha così com­men­ta­to il suo nuo­vo ruo­lo: “Saran­no 5 anni in cui sare­mo molto atten­ti alle esi­gen­ze dei cit­ta­di­ni, pun­terò a sostenere quegli inter­ven­ti che van­no a val­oriz­zare la fas­cia lago. Sono fiero di pot­er rap­p­re­sentare Desen­zano e il bas­so Gar­da in questo con­testo”.

Parole chiave:

Commenti

commenti