Un investimento di 530mila euro per interventi sia nel centro che nelle frazioni

Parcheggi e luce nuovaper rinnovare il paese

20/03/2008 in Attualità
Di Luca Delpozzo
Barbara Bertasi

Parcheg­gi nuovi e lift­ing parziale per Capri­no, che, entro quest’anno, sarà più fun­zionale e potrebbe anche acquistare un look più cura­to. L’operazione, che prevede un inves­ti­men­to di oltre 530 mila euro, coin­volge il cen­tro e le frazioni e «dovrebbe sod­dis­fare le esi­gen­ze dei nos­tri cit­ta­di­ni e vis­i­ta­tori», aus­pi­ca il vicesin­da­co e asses­sore ai lavori pub­bli­ci Moreno Dal Bor­go. Men­tre una venti­na di posti auto sono sta­ti aper­ti in Piaz­za Unità d’Italia, una deci­na sono appe­na sta­ti rica­vati in Piaz­za del­la Vit­to­ria e un’altra set­tan­ti­na dovreb­bero essere creati tra Pesina, Paz­zon e pure a Vilmezzano.«Per riqual­i­fi­care la in Via Gen­er­al Can­tore e Piaz­za del­la Vit­to­ria, abbi­amo scel­to di elim­inare l’aiola, dove cresce­vano enor­mi “Pinus pie­nea”, le cui radi­ci ave­vano com­ple­ta­mente divel­to il man­to stradale», premette Dal Bor­go, assi­cu­ran­do che le piante era­no ormai vec­chie e comunque non autoc­tone. «È sta­ta così elim­i­na­ta la car­reg­gia­ta che cor­re­va al fian­co del Par­co del­la Colom­bara, dietro al mon­u­men­to, e ora la cir­co­lazione avviene su una sede viaria uni­ca e molto più ampia». Tran­si­tano su Via Gen­er­al Can­tore i veicoli che, immet­ten­dosi dal retro del par­co, pos­sono diriger­si sia ver­so la zona cen­trale del paese sia ver­so Cen­tro san­i­tario polifun­zionale «Ange­lo Campedel­li». Nel­lo spazio las­ci­a­to libero dal­la car­reg­gia­ta sono sta­ti rica­vati i dieci posti auto, dis­posti a pettine.«L’intervento si è com­ple­ta­to con un miglio­ra­men­to dell’arredo urbano dato che è sta­to costru­ito un mar­ci­apiede molto ampio, pavi­men­ta­to in nem­bro rosato, pietra locale prove­niente dalle nos­tre cave», dice Dal Bor­go. «Su tut­to campeg­gia una nuo­va illu­mi­nazione, è sta­ta istal­la­ta una serie di lam­pi­oni che in ques­ta zona del paese, rimas­ta per anni molto buia, era­no asso­lu­ta­mente nec­es­sari». L’intervento è costa­to 84 mila euro e si con­clud­erà con un altro lavoro da qualche tem­po atte­so che coin­volge una zona impor­tante per il paese: «Sicu­ra­mente quest’anno sis­te­mer­e­mo il breve trat­to di stra­da che entra nel­la con­tra­da di Cà Fer­rara e por­ta ver­so Corte Campedel­li», annun­cia. «È un bell’angolo di Capri­no, caro alla gente, artis­ti­ca­mente e stori­ca­mente pregev­ole per­ché cos­ti­tu­isce il nucleo più anti­co da cui poi Capri­no si è espan­so. La via sarà pavi­men­ta­ta in ciot­to­la­to e in pietra locale e quin­di illuminata».Poi Dal Bor­go pas­sa alle frazioni: «Sono in fase defin­i­ti­va i prog­et­ti riguardan­ti Pesina, cioè il parcheg­gio, che con il par­co giochi costerà 408 mila euro, e il cam­po di cal­cio, che costerà 136 mila euro». Il tut­to per una spe­sa totale di 545 mila euro con con­trib­u­to di 350 mila euro, garan­ti­to dall’assessorato ai lavori pub­bli­ci del­la Regione. In definizione anche il prog­et­to del parcheg­gio di Paz­zon che sarà fat­to dietro la chiesa par­roc­chiale dei San­ti Vito e Modesto, in una zona di pro­pri­età pri­va­ta già acquis­ta­ta dal Comune. «Prevede trenta posti auto e sette per moto­ci­cli che inizier­e­mo a fine estate, subito dopo l’approvazione del prog­et­to esec­u­ti­vo», garan­tisce Dal Bor­go. «L’amministrazione sta inoltre pen­san­do di real­iz­zare un nuo­vo parcheg­gio in local­ità Vilmez­zano, altra frazione capri­nese che da tem­po attende tale servizio. Accon­tenterà una venti­na d’automobilisti che ora devono parcheg­gia­re nel­la piaz­za anti­s­tante la chieset­ta del­la Madon­na del Carmelo».

Nessun Tag Trovato

Commenti

commenti